CONDIVIDI
photo Facebook/ @FanClubValentinoRossiOfficial

Nella roccaforte di Tavullia, a breve distanza dal circuito di Misano, presto potrebbe nascere un museo dedicato a Valentino Rossi. La notizia circola da almeno un anno, ma pare che le voci iniziano a diventare sempre più insistenti se si inizia a parlarne anche all’estero.

Alla periferia del paese in provincia di Pesaro e Urbino sorge il Ranch, un luogo dove si allenano campioni e tanti talenti in crescita nostrani, solitamente impegnati sullo sterrato il mercoledì e il sabato. Una pista entrata nelle aule del tribunale per una causa intentata da alcuni vicini e conclusasi a favore del Dottore. Nel cuore di Tavullia (8.000 abitanti), nei pressi della chiesa, si trova la famosa sede del fan club ufficiale VR46: ci sono tutti gli articoli di merchandising disponibili, ma ci sono anche le tute del campione e alcune moto del passato.

Nell’arco di uno o due anni Valentino Rossi vuole aprire un museo, così come hanno fatto Marc Marquez a Cervera e Jorge Lorenzo ad Andorra. In uno o due anni, Vale vuole aprire un museo ufficiale a Tavullia, come hanno fatto Márquez a Cervera, Lorenzo e Andorra. Un punto di riferimento che potrebbe diventare meta di “pellegrinaggio”, nella città dove ogni ad ogni angolo spicca un qualcosa di giallo e il leggendario #46. Forse un progetto che sarà inaugurato subito dopo il suo addio alle corse? In molti sono pronti a scommettere che si aprirà anche prima.