CONDIVIDI
valentino Rossi a Valencia (Getty Images)

Il Gran Premio di Valencia non è nato sotto una buona stella per Valentino Rossi. La Yamaha si scopre in difficoltà al Ricardo Tormo e chiudere al meglio una stagione difficile non sarà impresa facile. Settimo al termine delle Q2, ottavo nel warm-up, il Dottore dovrà spingere al massimo per tentare di stare con il gruppo di testa.

Le sensazioni dopo il warm-up non sono cattive, ma neppure lasciano intravedere una gara all’attacco. “Non è stato malissimo perchè avevo una gomma usata e siamo riusciti a togliere qualche decimo sul passo, ad arrivare a 1’31” – ha raccontato Valentino Rossi a Sky Sport -. Soffriamo comunque di problemi dopo qualche giro, sarà una gara difficile e molto lunga. Qua 30 giri è tosta, bisognerà cercare di partire con il coltello fra i denti, lottare con chi c’è”.

Bisognerà fare i conti con l’annoso problema del degrado della gomma posteriore, con una moto che si allarga troppo nelle curve strette di Valencia e una franata per nulla impeccabile. Ma sarà il week-end della grande sfida finale tra Andrea Dovizioso e Marc Marquez, con il campione Honda ad un passo dal suo sesto titolo mondiale. “A parte particolari sorprese è abbastanza chiaro, semplicemente perchè Dovi dovrebbe vincere ma parte nono – ha  affermato Valentino Rossi -. Va forte, ha un bel passo, però farà sicuramente fatica ad arrivare primo. Quest’anno Dovizioso in gara ci ha sempre stupito, magari parte ed ha un passo migliore di quello delle prove”.

Il campione di Tavullia riserva un affettuoso saluto al suo giovane allievo Niccolò Bulega, infortunatosi nelle prove libere del GP di Valencia e costretto ad un intervento chirurgico che lo terrà lontano dalle piste per un po’ di tempo. “Un grandissimo abbraccio a Niccolò che quest’anno gli sono capitate tutte. Si è fatto male, quindi lo aspetta un difficile periodo di recupero. Cercheremo di dargli una mano”.

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori