CONDIVIDI
Dovizioso MotoGP Test 2019 Sepang Ducati
Andrea Dovizioso (©Getty Images)

MotoGP 2019, test Sepang: il bilancio di Dovizioso sul lavoro in Ducati.

Tre giorni di test produttivi in Malesia per il team ufficiale Ducati. Sia Andrea Dovizioso che Danilo Petrucci lasciano Sepang con sensazioni positive in ottica futura. Il Day-3 odierno è stato caratterizzato da un dominio ducatista, con quattro Desmosedici davanti a tutte.

Già la base della GP18 si era mostrata ottima, ma la versione GP19 è ulteriormente migliorativa. In queste tre giornate è stato provato un telaio nuovo, oltre a testare novità di elettronica. E oggi è pure spuntata una carena nuova, che sembra aver soddisfatto il Dovi (oggi quarto tempo finale). A livello di aerodinamica la casa di Borgo Panigale è sempre all’avanguardia, non è qualcosa di sorprendente.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di MotoGP, Superbike e F1 CLICCA QUI

MotoGP, Sepang Test: Dovizioso felice della Ducati

Dovizioso ai microfoni di Sky Sport MotoGP ha confermato le proprie impressioni positive sulla nuova Ducati Desmosedici GP19: «Fa piacere vedere quattro Ducati davanti. Ciò dimostra che stiamo lavorando bene, la base è molto buona e funziona. Però il risultato finale non rispecchia i reali valori in pista».

Il pilota forlivese ha avuto modo di commentare brevemente anche le novità testate in questi giorni a Sepang: «Il nuovo telaio non è male, ma è da rivedere. La carena non è niente male, funziona bene».

Infine Dovizioso è stato interpellato su Danilo Petrucci, autore del miglior crono nel terzo giorno di test in Malesia: «Non sono stupito dal tempo di Danilo. Negli anni passati aveva mostrato una velocità particolarmente buona e l’ha mantenuta. In questo test può essere migliorato e può aver capito più cose su dove lavorare per la gara, ciò che conta maggiormente. Credo che abbia più potenziale di ciò che la gente pensa e solo le gare lo dimostreranno».

Matteo Bellan

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori