CONDIVIDI
Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (©Getty Images)

MotoGP Sepang, Dovizioso fiducioso per la gara in Malesia

Andrea Dovizioso ha concluso al quinto posto le Qualifiche MotoGP in Malesia. Partirà dalla seconda fila domani a Sepang, con qualche piccolo rimpianto. Infatti, nell’ultimo giro stava migliorando ed è caduto.

Il pilota della Ducati avrebbe potuto ottenere almeno la prima fila, ma ormai è tardi per pensarci. In ogni caso, Desmodovi sembra molto competitivo sia sull’asciutto che sul bagnato. Ha vinto con gara bagnata nelle scorse due edizioni del GP e sarà protagonista anche domani.

MotoGP Sepang, Qualifiche: il commento di Dovizioso

Dovizioso si è concesso ai microfoni di Sky Sport MotoGP dopo le Qualifiche in Malesia. Queste le sue prime considerazioni sulla sessione odierna: «La seconda fila va bene. Nella caduta ero arrivato leggermente troppo veloce. Peccato, avrei potuto partire più avanti. Non avrei battuto il tempo di Marquez, ma potevo essere secondo. Comunque sull’acqua ho un buon feeling, siamo pronti. Sono contento, possiamo giocarcela».

Il pilota del team ufficiale Ducati viene interpellato poi sulla possibilità di vincere a Sepang per il terzo anno consecutivo: «E’ sempre difficile, però perché no? Ma oggi ho visto Marquez molto competitivo, è riuscito a recuperare una non velocità di ieri. E anche Vinales è veloce, sto parlando di asciutto. Marc sul bagnato ha fatto un giro esagerato».

Dovizioso si sente di poter essere forte in qualsiasi condizione, anche se pure altri rivali saranno lì a lottare con lui per la vittoria: «La gara sull’asciutto sarà tosta, ma siamo competitivi e ci serve di più. Mi piacerebbe correre su pista asciutta. Marquez e Vinales sono veloci come noi, anche Rossi e Zarco sono veloci. Possiamo essere un gruppetto di 3-4-5. La temperatura mette in crisi tutti, soprattutto fisicamente. Però le sensazioni sono buone, in entrambi i casi ce la possiamo giocare».

Infine al rider forlivese viene domandato un commento sulla situazione di Jorge Lorenzo, che stamane alla fine ha dato forfait dopo aver provato ieri nelle libere a correre: «Situazione un po’ strana. Capitano spesso in Ducati con certi piloti, però non conoscendo i dettagli non voglio dire la mia. Non è un mio problema».

 

Matteo Bellan

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori