danilo petrucci motogp ducati
Danilo Petrucci (©Getty Images)

MotoGP, Vergani convinto del valore di Petrucci: col team ufficiale Ducati farà bene.

Danilo Petrucci nel 2019 avrà una grande occasione da sfruttare. Correrà nel team ufficiale Ducati MotoGP al fianco di Andrea Dovizioso e dovrà dimostrare di essere all’altezza.

Il suo contratto è annuale con opzione per prolungare per una stagione ulteriore. Pertanto il pilota umbro dovrà essere bravo a guadagnarsi la conferma. Nella squadra clienti Pramac sia Jack Miller che Francesco ‘Pecco’ Bagnaia daranno il massimo per soffiargli il posto nel 2020. Petrux ne è consapevole, sa di dover fare un salto di qualità rispetto alle ultime annate.

-> Se vuoi restare aggiornato su tutte le ultime notizie del Motomondiale CLICCA QUI

MotoGP, Ducati: Vergani crede in Petrucci

Alberto Vergani è il manager di Petrucci, oltre che di Marco Melandri. Intervistato da Speedweek, ha speso ottime parole per il proprio assistito ed è convinto che possa fare bene nel 2019: «Il mio obiettivo con Danilo era di farlo entrare in una squadra ufficiale e vederlo vincere lì. E’ una persona eccezionale e incarna valori. E’ pronto per il team ufficiale. E’ salito sul podio sei volte con un team privato. La moto di Pramac era buona, ma non uguale a quella del team ufficiale. Il team ufficiale ha ancora qualcosa in più, devono vincere».

Vergani pone poi l’accento sulla questione economica, visto che Petrucci non ha ottenuto un ingaggio alto da Ducati ma è comunque carico perché correrà con il team factory: «È vero che non ha mai vinto. La differenza con Lorenzo è: ha ottenuto 25 milioni di euro per due stagioni, per questo denaro ci si aspetta vittorie. Stoner ha vinto il titolo con questo stipendio. Danilo ha ancora l’ingaggio di un pilota da squadra satellite. Ma il team ufficiale è una grande opportunità per lui, i soldi arriveranno da soli. Aveva bisogno di una moto vittoriosa, ce l’ha adesso».

Il manager di Petrux è consapevole che il pilota umbro deve fare un upgrade nel 2019 per mantenere il posto nella squadra ufficiale. Pertanto auspica che i risultati di Danilo possano essere così buoni da consentirgli di ottenere la conferma da Borgo Panigale: «L’anno prossimo spero che vinca almeno una gara e sia sul podio il maggior numero possibile di volte. Inoltre auspico che sia il più vicino possibile a Dovizioso e che il suo contratto sarà prolungato di un anno».

 

Matteo Bellan

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore