CONDIVIDI
Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (©Getty Images)

Per Andrea Dovizioso una prima giornata di Prove Libere MotoGP da dimenticare al Mugello. E’ solo tredicesimo nella classifica dei tempi combinati. Problemi con le gomme per il pilota Ducati, che nella FP2 ha visto anche prendere fuoco la sua Desmosedici GP18.

Al mattino era andata bene, con un buon terzo tempo, ma il pomeriggio ha complicato tutto. Il Dovi non ha potuto lavorare come voleva. Deve rincorrere per poter trovare il giusto passo ed essere forte in qualifica. In FP3 e FP4 ci sarà molto da fare nel suo box. Il vincitore del GP d’Italia 2017 ha voglia di risalire ed poi giocarsi la vittoria domenica.

MotoGP Mugello, Dovizioso e Lorenzo dopo le Prove Libere

Andrea Dovizioso dopo la prima giornata di Prove Libere al Mugello ha così parlato ai microfoni di Sky Sport MotoGP: «Con la gomma ho avuto un problema, non funzionava. Sono rimasto fuori, ma perché siamo limitati col quantitativo gomme. Se ne avessi messa un’altra, non ne avrei avute poi per domani. Quello che me le fa girare è che non siamo riusciti a lavorare. E forse non abbiamo gomme domani per lavorare. Bisogna vedere con la gomma con cui sono uscito se potrò usarla domani. Il problema è che la moto che ha avuto il problema aveva una gomma, non so se si possa riusare dopo aver utilizzato l’estintore. Ne ho messa un’altra e non funzionava, quindi forse ho due gomme in meno. Pirro? Sembra che stia bene».

Anche Jorge Lorenzo si è lamentato di problemi di gomme e ha fatto un ‘attacco’ diretto alla Michelin: «Al mattino sono andato bene, poi ho trovato un’altra volta il pneumatico difettoso dietro e spingendo al massimo ho migliorato solo di due decimi. Succede troppo spesso. Sembra che la Michelin a volte ci dia qualche pneumatico surriscaldato dal passato e qualcuno di quelli crea problemi». Piero Taramasso, responsabile moto di Michelin Motorsport, lo ha smentito rivelando che il maiorchino non ha montato gomme surriscaldate, le sue erano nuove.

 

Matteo Bellan

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori