Sete Gibernau
Sete Gibernau (©Getty Images)

Sete Gibernau è tornato in MotoGP con il ruolo di consulente tecnico di Dani Pedrosa. Una mossa che un po’ ricorda quella effettuata da Valentino Rossi, quando ha assunto Luca Cadalora l’anno scorso.

L’opinione di un ex pilota su alcuni aspetti può risultare molto importante e portare dei frutti in termini di miglioramento e di risultati. Il 44enne di Barcellona dovrà aiutare il connazionale a fare il salto di qualità necessario per essere al livello del compagno Marc Marquez. Il tre volte campione del mondo non ha mai vinto un titolo MotoGP. I suoi trionfi iridati risalgono a quando correva in 125 e 250. Nella classe regina del Motomondiale ha conquistato 29 gare e 103 podi, ma al massimo nella classifica finale è stato secondo (tre volte).

MotoGP, Sete Gibernau parla di Dani Pedrosa

Il pilota di Sabadell a settembre compirà 32 anni e sa che questi sono gli ultimi anni per cercare di vincere il titolo. E’ dura essere competitivi a lungo come Valentino Rossi, che di anni ne farà 38 tra poco. La moto competitiva ce l’ha, una Honda ufficiale che il compagno Marc Marquez ha portato al successo nel 2016, dopo i trionfi del 2013 e del 2014.

Sete Gibernau per quanto riguarda il proprio ruolo da consigliere di Dani Pedrosa si è così espresso, come riportato da Speedweek: “Non lavoro a stretto contatto con Dani come Luca Cadalora fa con Valentino. So qual è il rapporto che ho con Dani. Ero a Sepang per aiutarlo. E’ difficile insegnare cose a un pilota che ha vinto così tante gare in MotoGP. Ma se lui guadagna fiducia quando ha persone intorno a lui che gli danno sicurezza e forza mentale, questo aiuta. E questo è esattamente quello che sto cercando. Sto cercando di rendere Dani mentalmente più forte”.

L’ex rider ha tanti anni di esperienza alle spalle e può fornire un’utile consulenza nel corso di questo 2017. Gibernau cercherà di supportare al massimo Pedrosa nel proprio nuovo ruolo: “Dani meriterebbe almeno una volta di vincere il Campionato del Mondo MotoGP. E’ sempre stato in alto e un pilota di tutto rispetto. Non è mai stato coinvolto in polemiche, non ha mai detto nulla di negativo su qualcun altro, si è sempre ben comportato. Questi sono i valori di Dani e mi piacciono molto”.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori