CONDIVIDI
Valentino Rossi (©Getty Images)

MotoGP | Rossi disperato per le gomme: “Sarà dura”

Incapace di passare alla seconda fase delle qualifiche e dunque solo 14° sulla griglia di partenza del Qatar Valentino Rossi ha già tirato i remi in barca per questo primo weekend della stagione 2019 della MotoGP.

Veloce abbastanza con il sole tanto da chiudere l’FP3 al quarto posto, il Dottore ha perso tutto lo smalto non appena arrivato il tramonto. La regione principale starebbe tutta nelle “scarpe”.

“In generale, ho molti problemi sull’anteriore“, ha spiegato a fine giornata. “Rovino la gomma e con la sera le criticità aumentano, quindi vado abbastanza piano. Abbiamo un po’ migliorato la situazione, ma non è bastato. Sarà una gara complicata perché partirò indietro e a livello di passo sono molto in difficoltà con gli pneumatici usati. Stiamo cercando di capire quale sia l’intoppo, però per il momento non lo sappiamo“.

Mentre il neo 40enne vaga nelle posizioni da centro classifica, il suo team-mate Maverick Vinales ha conquistato la pole. “E’ stato bravissimo, ha fatto 1’53″5 da solo, e gli faccio i complimenti. Anche Quartararo e Morbidelli sono andati bene. Io, come detto, non ho feeling sull’anteriore, quindi faccio veramente fatica a spingere”, ha proseguito nella disamina scartando anche l’ipotesi che i guai possano venire la telaio.

E sulla possibilità di vedergli fare un rimontone di quelli in suo stile, il rider Yamaha ha frenato le attese. “Di solito dal decimo posto in giù comincia a diventare complicato. Ma un conto è se sei veloce e sbagli il giro, un conto è come me che non sono affatto rapido“.

Per concludere, sulla richiesta in futuro di anticipare la corsa alle 19, ha affermato: “Di sicuro sarebbe meglio. Se venerdì non ho notato grosse differenze tra le sette e le otto, oggi in particolare faceva freddo. Speriamo che in corsa la temperatura sia più alta e ci sia meno vento, qui molto disturbante“.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori