Getty Images

MotoGP, Pol Espargarò contro i freni Brembo: “Non ci aiutano”

Pol Espargaró ha conquistato due top-10 nelle prime quattro gare e un totale di 21 punti. Ma si lamenta per due elementi extra-tem che a suo dire condizionerebbero le prestazioni della KTM RC16: le gomme Michelin e i freni Brembo.

Durante il GP di Spagna, concluso al 13esimo posto, il pilota di Granollers ha mosso dure critiche nei confronti del fornitore di pneumatici: “Le gomme sono l’unica parte della moto fuori dal nostro controllo”, ha detto a Speedweek.com . “Stiamo cercando di capire cosa sta succedendo. I dati mostrano che le prestazioni degli pneumatici in FP3 erano migliori che in Q1. Ecco perché ero molto più veloce al mattino con la massima velocità e accelerazione, il comportamento in frenata e in curva era anche migliore”.

Pol contro Michelin e Brembo

In KTM non capiscono come sia possibile che la medesima mescola Michelin cambi il suo comportamento in modo così radicale quando la variazione di temperatura della pista non supera i sei o i sette gradi tra una sessione e l’altra. Con queste gomme è come scommettere, si guidano due gomme morbide, una funziona bene e l’altra si consuma molto velocemente, non so come possiamo risolvere questo problema, non è colpa nostra, ma dobbiamo capire perché”.

Le gomme non sono l’unico problema per Pol Espargaró all’inizio di questa stagione. Il 27enne sta anche cercando di risolvere un guasto che si verifica nel sistema frenante Brembo della sua KTM ogni volta che cambia le pinze anteriori. “Dall’anno scorso ho un problema con il freno anteriore, non so perché, ma è qualcosa che non migliora ed è davvero pericoloso, anche per i miei compagni di squadra. Se cambiamo ruote e freni e assembliamo nuove pinze dei freni, i freni non funzionano. Brembo non ci fornisce gli strumenti e non ci aiuta. È un problema di sicurezza. Abbiamo sofferto di questo problema per un anno. E niente migliora”.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori