CONDIVIDI
dani pedrosa motogp
Daniel Pedrosa (©Getty Images)

MotoGP | Pedrosa esalta l’ex compagno Marquez.

Daniel Pedrosa ha deciso di dire basta con le gare, il 2018 è stato l’ultimo suo anno da pilota ufficiale MotoGP. Nonostante altre offerte avute per continuare a correre, ha preferito chiudere un capitolo della propria vita.

Un peccato, visto che lo spagnolo è ancora un rider valido. C’era stato un tentativo di Yamaha per farlo gareggiare nel nuovo team clienti Petronas. Tuttavia, Dani ha deciso di smettere. Il suo non sarà un allontanamento totale dal Motomondiale, però. Infatti, svolgerà il ruolo di test per la KTM. Parteciperà allo sviluppo di una moto che finora in MotoGP non è stata abbastanza competitiva.

-> Se vuoi restare aggiornato su tutte le ultime notizie del Motomondiale CLICCA QUI

MotoGP: Pedrosa su Stoner, Marquez e KTM

Pedrosa in occasione del “Thanks Day” di fine anno a Motegi ha ricevuto in regalo dalla Honda due moto speciali: la RS250RW che nel 2005 lo portò al successo mondiale nella classe 250 e la RCV212 con cui giunse secondo nel Campionato MotoGP 2007, alle spalle di Casey Stoner.

A proposito dell’ex pilota australiano e Jorge Lorenzo, in un’intervista a Motosprint ha dichiarato: «Con Casey e Jorge ho avuto una rivalità molto intensa, dal momento che erano molto forti nei punti in cui io non lo ero e viceversa. Io ero più forte in alcuni aspetti in cui loro spiccavano molto».

Pedrosa poi ha anche ammesso che il più forte di tutti è Marc Marquez, il suo compagno in Honda delle ultime sei stagioni: «E’ stato il rivale più forte che abbia mai incontrato. Perché in grado di imparare incredibilmente velocemente e migliorare in quello che gli manca. È molto difficile trovare un punto in cui Marc non sia forte. E’ un fuoriclasse e potrebbe continuare a vincere anche con un’altra moto».

Una battuta anche sul lavoro da tester che lo aspetta in KTM: «Sarò coinvolto al 100% nello sviluppo della moto – spiega Dani –. Andare su una moto è ciò che mi piace di più. Questo è il posto dove ho imparato di più ed è dove mi sento meglio».

 

Matteo Bellan

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori