Francesco Bagnaia

MotoGP, Pecco Bagnaia: “Non potevo evitare l’incidente”

Il ​​pilota Francesco Bagnaia aveva iniziato con il piede giusto il GP di Le Mans ma al settimo giro è stato autore di un incidente che ha visto coinvolto anche Maverick Vinales, entrambi finiti sull’asfalto e costretti a dire addio alla gara.

Dopo che Francesco “Pecco” Bagnaia era partito dal 13° posto in griglia per la quinta gara del campionato MotoGP, il pilota piemontese del team Pramac Ducati poteva sperare in un risultato davvero buono. Alla fine, tuttavia, ha dovuto accettare uno zero amaro, perché un incidente nel settimo giro ha concluso prematuramente la sua gara. “Ho avuto più corse fuori dai box che in pista”, ha sospirato l’italiano, che è crollato con Maverick Viñales al dodicesimo turno. Solo in Argentina e il Texas l’allievo della VR46 Academy ha concluso la gara. “Aleix Espargaró ha attraversato la traiettoria di Maverick, quindi questo ha rallentato bruscamente e non ho avuto alcuna possibilità di prevenire l’incidente”, ha detto il debuttante della MotoGP.

“È stata solo una sfortuna”, ha sentenziato il campione di Moto2. “La cosa positiva è che ero soddisfatto del feeling per il fronte. Anche se perdiamo molto tempo all’uscita d’angolo a causa della trazione. Ma questa volta sono stato in grado di ridurre nuovamente il salto in avanti sul freno. Siamo soddisfatti di questo”. L’obiettivo in terra francese era di raggiungere la top-10 e considerando i primi giri avrebbe potuto centrare un buon risultato: “Potevo farcela – ha concluso Pecco Bagnaia – ci riproveremo al Mugello”.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore