CONDIVIDI
Valentino Rossi Valerio Staffelli Tapiro d'Oro Striscia La notizia
Valentino Rossi e Valerio Staffelli (foto Mediaset)

Valentino Rossi riceve il Tapiro d’Oro per le zero vittorie in MotoGP nel 2018.

L’anno scorso non è stato sicuramente esaltante per Valentino Rossi. Il nove volte campione del mondo non è riuscito a vincere nessuna gara in MotoGP. Non gli era mai successo da quando guida per la Yamaha. Aveva sempre trionfato almeno in un gran premio prima del 2018. Solo il biennio in Ducati lo aveva lasciato senza successi.

Per il 2019 il Dottore spera di potersi riscattare. Oltre a vincere dei GP, spera anche di riuscire a giocarsi il titolo. Nonostante i quasi 40 anni, sogna ancora di vincere il decimo mondiale. Non sarà facile. Innanzitutto è necessario Yamaha dia a lui e Maverick Vinales una M1 all’altezza di Honda e Ducati. Poi starà ai due piloti lottare con i forti concorrenti.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di MotoGP, Superbike e F1 CLICCA QUI

MotoGP, Tapiro d’Oro a Valentino Rossi

Intanto la trasmissione Striscia la Notizia di Canale 5 ha voluto dare un premio speciale a Valentino Rossi. L’inviato storico Valerio Staffelli è andato da lui per consegnargli il celebre Tapiro d’Oro. Un trofeo assegnato, ironicamente, per non aver vinto nessuna gara in MotoGP nel 2018.

Il pilota di Tavullia ha ammesso che non è stato un buon anno l’ultimo: “È stata una stagione difficile. Non sono riuscito a vincere neanche una gara e questo mi dispiace un sacco“. L’intervistatore lo ha poi incalzato: “Ma ci risulta che lei ha vinto ultimamente…“. “Sì ho vinto la 100 km dei campioni – precisa Valentino – Abbiamo lottato io e Franco Morbidelli contro Pasini e Baldassarri fino all’ultimo secondo e siamo riusciti a vincere“. “E come ha vinto?” chiede Staffelli. Rossi ridendo spiega: “Quello davanti è caduto“.

Il Dottore ha accettato col sorriso il Tapiro d’Oro. Già in passato gli era capitato di riceverlo. Ad esempio nel 2016, per essere arrivato secondo nella classifica mondiale MotoGP per tre anni consecutivi. Per il 2019 il quasi 40enne rider sogna di poter rimettere le mani su un titolo che non vince dal lontano 2009.

 

Matteo Bellan

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori