Alex Rins
Getty Images

MotoGP, cosa è successo ad Alex Rins a Le Mans

Alex Rins, tra le più grandi sorprese di questa stagione MotoGP, ritiene che i problemi riscontrati da Suzuki nel Gran Premio di Francia dello scorso fine settimana siano in gran parte specifici per la pista di Le Mans. 10° posto finale quest’anno, medesimo risultato nel 2018. Il pilota spagnolo è scivolato dal secondo al terzo posto nel campionato, ora a 20 punti dal leader Marc Marquez.

Alex Rins è stato ostacolato nelle qualifiche a causa di una “pessima strategia” in condizioni meteorologiche miste, ma ha ammesso che si aspettava un ritmo più forte nella gara sull’asciutto. Ha spiegato di aver faticato a sfruttare al massimo il tradizionale vantaggio della velocità in curva della GSX-RR. “Ho iniziato la gara molto concentrato, con molte speranze, ma il problema era più o meno lo stesso che nella pratica”, ha detto il rider Suzuki. “Ci siamo persi nella prima parte della curva, nel momento in cui rilasciamo i freni, in quella zona se provo a fare più velocità in curva perdevo la gomma anteriore. E’ strano perché l’anno scorso abbiamo avuto lo stesso problema. Più o meno le moto sono le stesse, per il prossimo anno dovremo provare alcuni cambiamenti sulla moto, dobbiamo risolverlo, perché l’anno scorso è stato lo stesso”.

Alla domanda se ritiene che questo sia un problema specifico del tracciato di Le Mans, Alex Rins ha ammesso che in Francia il problema è risultato più evidente: “Forse per la bassa temperatura, forse per gli angoli [layout], non lo so”. Ma una pecca che la GSX-RR dovrà risolvere se vuole puntare al mondiale. Joan Mir ha lamentato lo stesso problema, rimediando quattro cadute, di cui due nel warm up mattutino e due al terzo turno di libere, alla fine del rettilineo di partenza / arrivo. “Per tutto il weekend è stato davvero difficile riscaldare la gomma anteriore”, ha spiegato Mir, il cui incidente più strano si è verificato all’inizio del giro di riscaldamento quando sia lo spagnolo che Karel Abraham hanno bloccato la parte anteriore e sono caduti alla terza curva. “Ho frenato molto presto e ho bloccato la parte anteriore con la moto completamente dritta e quasi senza pressione sui freni”.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore