CONDIVIDI
Andrea Iannone (©Getty Images)

MotoGP | Austria, Iannone: “In Suzuki favoriscono Rins”

Ottavo al termine delle qualifiche in Austria Andrea Iannone ha accusato la Suzuki di favorire il vicino di box Alex Rins in quanto unico della coppia a rimanere nella squadra di Hamamatsu anche nel 2019. Secondo il centauro di Vasto in partenza verso l’Aprilia, i nipponici avrebbero fornito all’iberico un telaio aggiornato e più efficace, ossia quello testato a Brno che in teoria non avrebbe dovuto essere utilizzato al Red Bull Ring.

“La nostra GSX-RR ha dei limiti che su questo tracciato sono ancora più evidenti. Nella seconda parte di campionato speravamo di migliorare, ma non è cambiato niente. Non che mi aspettassi un granché, ma qui il mio compagno sta usando uno chassis evoluto, mentre io no. Come pilota di un team ufficiale cerchi di essere il più professionale possibile e ti auguri di poter godere di parti nuove che possono far andare la moto più veloce. Non è che che manchi di motivazione, ma ormai la situazione non è più nelle mie mani”, ha polemizzato il 29enne. “Due anni fa avevo segnato pole e record del circuito. Oggi invece sono 1″ più lento”.

La risposta del boss

Raggiunto dagli attacchi del suo rider il responsabile della scuderia Davide Brivio ha ribattuto: “Da parte nostra offriamo il medesimo supporto ad entrambi i ragazzi. E’ dura dire che Suzuki non si comporta in maniera professionale. Il materiale che può portare un vantaggio è a disposizione di tutti e due”.

“A Brno Andrea si è lamentato di non aver avuto la nuova carena ma non è vero. Durante i test è caduto e l’ha rotta. Rins l’ha scartata e così non è stata omologata”, ha argomentato il manager. “Il caso del telaio è diverso. Dovevamo spedirlo in Giappone e ne avevamo uno e basta. Lo riproveremo ancora, tuttavia non crediamo porti un vero progresso, ecco perché ne abbiamo prodotto soltanto uno”.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori