CONDIVIDI
Valentino Rossi
Valentino Rossi (©Getty Images)

Domani Valentino Rossi sosterrà una conferenza stampa alle ore 21.30 italiane da Austin. Il Dottore non sarà assieme ai suoi colleghi nell’appunto consueto. Parlerà da solo ai media, come riportato dal sito ufficiale MotoGP.

Nei giorni scorsi era emersa la notizia riguardante la non presenza di Rossi e Marc Marquez in sala stampa a causa del loro recente contrasto avvenuto in Argentina. Onde evitare di farli incontrare e scatenare nuova polemiche, è stato preferito non farli presenziare. Ed è vero che i due non ci saranno, però le ragioni non sono tanto riconducibili a un provvedimento Dorna quanto a un altro tipo di motivazione.

MotoGP, Rossi attaccherà ancora Marquez in conferenza stampa?

Infatti, i piloti per la conferenza stampa vengono scelti in base al podio della gara precedente e alla classifica del campionato. In alcuni casi viene dato spazio al ‘pilota di casa’ oppure al primo dei rider che corre con team privato. Pertanto l’assenza di Valentino e Marquez non deve stupire più di tanto. Entrambi hanno fatto zero punti in Argentina, inoltre il pilota Honda è quinto nel Mondiale e l’italiano ottavo.

Sicuramente entrambi parleranno comunque nella giornata di domani. Come detto inizialmente, il Dottore sosterrà una conferenza stampa da solo e risponderà alle domande dei giornalisti. Probabile che gli venga chiesto qualcosa sul rivale spagnolo, però la speranza è che non venga gettata altra benzina sul fuoco. Non ce n’è bisogno.

E’ sempre un peccato vedere liti tra piloti, soprattutto se si protraggono per troppo tempo. L’auspicio è che ad Austin si possa andare avanti e dimenticare quanto successo a Termas de Rio Hondo. Bisogna pensare a dare il meglio in pista e lasciar perdere le polemiche fuori da essa. Probabile che Rossi e Marquez si ritrovino nuovamente vicini nel weekend e si spera che da entrambi vi sia la massima correttezza. Questo sport, a volte minato da episodi tutt’altro che edificanti, non deve subire nuove ‘macchie’. La MotoGP e i tifosi non se lo meritano.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori