CONDIVIDI
Marc Marquez
Marc Marquez (©Getty Images)

E’ andata in archivio la FP2 MotoGP del Gran Premio d’Argentina 2018. Una seconda sessione di Prove Libere a Termas de Rio Hondo caratterizzata dalla caduta di qualche goccia di pioggia sulla pista inizialmente. Tuttavia, ciò non ha impedito ai piloti di andare forte. Non è arrivato il temuto acquazzone.

Il più veloce di tutti è stato Marc Marquez, fin a subito a suo agio e costantemente rapido. Ha guidato sia con gomma media anteriore e morbida posteriore che con doppia media. Proprio con quest’ultima soluzione è arrivato il tempo migliore. A scendere sotto l’1’40” solo il campione in carica MotoGP e Cal Crutchlow, con la Honda del team di Lucio Cecchinello.

Ottima terza piazza finale per Tito Rabat, che nel finale trova la zampata giusta con la Ducati del team Avintia. Bene anche Andrea Iannone, quarto, che si conferma veloce con la Suzuki. Dietro a lui Dani Pedrosa, che era stato il leader della FP1 mattutina. Tre Honda nelle prime cinque posizioni. Per vedere una Yamaha dobbiamo aspettare la sesta piazza, dove c’è Maverick Vinales. Lo spagnolo precede il compagno di squadra Valentino Rossi. Risale all’ottavo posto Alex Rins con l’altra Suzuki nel finale.

Grosse difficoltà per le Ducati ufficiali di Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo, che sono fuori dalla top 10 dei tempi combinati e domani in FP3 rischiano di beccare la pioggia e di non poter migliorare il tempo in ottica Qualifiche. Le Desmosedici GP18 soffrono molto il terzo e quarto settore. Nel team stanno lavorando sul bilanciamento delle moto e su altre soluzioni per risolvere i problemi.

MOTOGP ARGENTINA 2018, FP2: TEMPI E CLASSIFICA FINALE

POS # RIDER GAP
1
93
M. MARQUEZ
1:39.395
2
35
C. CRUTCHLOW
+0.404
3
53
T. RABAT
+0.951
4
29
A. IANNONE
+1.060
5
26
D. PEDROSA
+1.099
6
25
M. VIÑALES
+1.115
7
46
V. ROSSI
+1.182
8
42
A. RINS
+1.197
9
19
A. BAUTISTA
+1.371
10
41
A. ESPARGARO
+1.405

Matteo Bellan

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori