CONDIVIDI

Per il GP di Aragon Marc Marquez si aspettava un finale completamente diverso. Di sicuro non avrebbe mai immaginato di chiudere al tredicesimo posto, visto anche l’esito più che promettente delle prove libere di venerdì e sabato.

Invece la débacle di Misano si è ripetuta – e in modo ancor più clamoroso – proprio nella gara di casa, dove il campione della Honda ha commesso un errore di valutazione, tardando a cambiare moto. Un altro Gran Premio da dimenticare? “No, non da dimenticare – dice ai giornalisti con un immancabile sorriso -, da ricordare bene. È un’esperienza della quale tenere ben conto. Non mi era mai successa una cosa così”.

“Mancavano pochi giri, ero in testa, pensavo di farcela a concludere la gara – spiega -. Ma questa volta ho preso un rischio troppo grosso”. E, a quanto pare, tutto per colpa di una “distrazione”: “Non mi ero accorto che Dani fosse caduto – puntualizza -, non volevo perdere tempo, ma ho sbagliato”.

Come si sa, succede anche ai grandi…

Redazione

Marc Marquez (Getty Images)
Marc Marquez (Getty Images)
Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori