CONDIVIDI

La scorsa settimana Jorge Lorenzo era a Madrid per la presentazione del GP di Aragon. Dopo i quattro secondi posti conquistati negli ultimi quattro gran premi, che dimostrano l’ottima forma ritrovata, il pilota Yamaha si è lasciato andare con i colleghi di marca.com a qualche valutazione sul prossimo appuntamento del motomondiale.

“In certe gare – ha spiegato – sono stato abbastanza aggressivo. Per esempio, a Valencia, non ho avuto altra scelta che rallentare la gara. Sono stato molto aggressivo…”. “Che piaccia o no – ha aggiunto – il mondo va così. Le regole dello sport sono queste. E alla fine bisogna adattarsi a quello che c’è… Se la direzione di gara stabilisce che certe manovre, più rischiose della norma, sono lecite, allora bisogna adattarsi…”.

E come? “In questo caso – ha concluso -, se dovrò lottare di nuovo contro Marc, ebbene sì, con le mie braccia, la mia moto e il mio stile di guida, cercherò di vincere la gara diventando più aggressivo”.

 

 

Redazione

 

Jorge Lorenzo (Getty Images)
Jorge Lorenzo (Getty Images)

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori