CONDIVIDI
Maio Meregalli
Maio Meregalli (©Getty Images)

Yamaha arriva carica all’appuntamento del Gran Premio d’Argentina 2018 MotoGP. Un anno fa a Termas de Rio Hondo fece doppietta, con Maverick Vinales trionfatore e Valentino Rossi secondo.

Una pista che, dunque, ben si adatta alla M1. Tuttavia, bisogna considerare che anche Marc Marquez su Honda fa fortissimo lì. Nel 2015 cadde mentre era secondo e lottava col Dottore per la vittoria, nel 2016 vinse e nel 2017 scivolò mentre era in testa. Tralasciando gli zeri, il suo livello è molto alto in Argentina. E quest’anno non si potrà sottovalutare la Ducati, soprattutto un Andrea Dovizioso ormai certezza di questa MotoGP.

MotoGP, Maio Meregalli fiducioso per l’Argentina

Maio Meregalli, team manager Movistar Yamaha, ha così parlato in vista della tappa a Termas de Rio Hondo: “Abbiamo concluso la prima gara in Qatar con un buon feeling, quindi questo fine settimana puntiamo ad attingere da questa esperienza. È un bel viaggio in Argentina per la squadra, ma ne vale la pena quando vediamo quanto i fan locali felici. Il circuito di Termas de Río Hondo è anche un buon circuito per noi di solito. Si adatta alla nostra YZR-M1, ed entrambi i nostri piloti gradiscono la pista. Lo scorso anno l’1-2 di Maverick e Vale ci rende ancora più entusiasti di iniziare a lavorare per un altro risultato importante questo fine settimana”.

Meregalli è fiducioso per la gara in Argentina. Dopo il Qatar la squadra ha raccolto buoni dati. Valentino Rossi ha chiuso terzo, mentre Maverick Vinales sesto dopo una rimonta. A Termas de Rio Hondo a Yamaha conta di poter lottare per vittoria e podio con entrambi i piloti. Non sarà semplice, però è doveroso provarci. La M1 ha ancora dei problemi, soprattutto di elettronica, però ci sono piste in cui ciò emerge meno che in altre. Bisognerà vedere nel weekend se ci saranno delle effettive difficoltà sotto questo aspetto oppure no.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori