CONDIVIDI
Jorge Lorenzo (©Getty Images)

MotoGP | Jorge Lorenzo: “Marquez mi ha voluto fermare”

Partito a razzo dal palo sulla griglia di Misano ma superato ben presto da uno scatenato Andrea Dovizioso, Jorge Lorenzo ha alla fine buttato via anche quello che sarebbe stato un secondo posto meritato e sudato. A pochi chilometri dalla bandiera a scacchi, il maiorchino,  è stato infatti protagonista di un errore grossolano che lo ha relegato in una deludente 17esima piazza vanificando ogni speranza di doppietta della Ducati.

E’ stato un peccato, ma il secondo posto valeva poco per me“, ha affermato tornando sulle dichiarazioni post qualifica di sabato quando aveva sostenuto che soltanto il successo avrebbe avuto significato per lui. “Ci tenevo a vincere soprattutto alla luce del grande fine settimana che avevo avuto fino a quel momento, alla pole ottenuta e al ritmo tenuto”. A influenzare l’andamento della corsa dello spagnolo sono state gomme. “Non è stato possibile scegliere le soft, però con la media davanti e dietro non riuscivo a fermare la moto, non avevo grip e continuava a chiudersi”, ha spiegato.

Qualche preoccupazione con il #93

Come spesso accade i duelli con Marquez creano disagi negli avversari e anche per Lorenzo non è stato diverso. “Mi ha spinto fuori in una curva e mi ha passato“, si è lamentato. “Pensava che non avessi il ritmo per raggiungere il mio compagno e questa battaglia ci ha fatto perdere tempo. Nelle ultime tornate ero al gancio e così sono caduto in frenata. Ho sbagliato di un grado l’inclinazione. Comunque sono le gare e può succedere”.

Infine sulla fine del suo sogno iridato il #99 ha detto: “Ormai è complicato. Marc sapeva che se avessi chiuso secondo mi sarei avvicinato a lui nella generale. Per questo ha preferito non lasciarmi andare“.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su  Google News

Chiara Rainis