CONDIVIDI
Valentino Rossi (©Getty Images)

Quando sembra sull’orlo del baratro Valentino Rossi caccia sempre l’asso nella manica e si dimostra intramontabile. Dopo essere finito fuori dalla top-10 nel venerdì, conquista il best lap nella FP3 in 1’46″353 e accede direttamente alla Q1 regalando un sussulto sugli spalti del Mugello.

Nel giorno della presentazione del casco speciale, il Dottore rifila un cucchiaio su calcio di rigore in stile Francesco Totti. E omaggia nel migliore dei modi la memoria del caro amico Nicky Hayden. Dopo le prove libere del sabato mattina regnano soddisfazione e sorrisi nel box Movistar Yamaha. Sugli spalti il popolo giallo è in attesa di esplodere per il suo beniamino…

“Fisicamente si sente come ieri – ha detto Massimo Meregalli ai microfoni di Sky Sport -. Anche oggi ha preso un leggero antidolorifico per cercare di guidare un po’ più rilassato. La moto è sempre abbastanza fisica da guidare e ieri sera era abbastanza stanco fisicamente. Maverick aveva le braccia abbastanza provate dalla caduta di ieri, ma ha detto che avrebbe gestito tranquillamente la situazione. Si è lamentato un po’ del grip al posteriore e di non riuscire a fermare la moto come avrebbe voluto. Troverà una soluzione per la FP4″.

La miglior strategia gomme sarà studiata durante le prove del pomeriggio, quando le condizioni meteo saranno simili a quelle della gara di domani. Per Rossi si ipotizza soft all’anteriore e al posteriore, ma le alte temperature pomeridiane potrebbero far cambiare strategia. “Ieri pomeriggio tutti hanno rallentato con il caldo – ha sottolineato Massimo Meregalli -. La sessione di Maverick è stata compromessa dalla caduta. Valentino era ancora abbastanza rigido sulla moto. Sarà fondamentale questo pomeriggio perchè si avranno le condizioni della gara, per cercare di capire come soffrire il caldo il meno possibile. Sulle gomme ci sono varie soluzioni al vaglio e oggi pomeriggio lavoreremo per capirne di più”.

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori