CONDIVIDI
Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (©Getty Images)

Altra giornata positiva per Andrea Dovizioso nel test MotoGP in Qatar. Il pilota Ducati ha chiuso al secondo posto questo day-2, dietro per pochi millesimi all’ex compagno Andrea Iannone (Suzuki).

E’ del forlivese la Desmosedici più veloce a Losail. Solo 14° il suo teammate Jorge Lorenzo più in difficoltà e battuto anche dai piloti clienti come Danilo Petrucci (comunque in sella a una GP18) e Jack Miller della squadra Pramac. Il Dovi è in grande stato di forma. Sia sul giro secco che sul passo è messo bene. Sicuramente si avvicinerà positivamente al primo gran premio del campionato 2018.

MotoGP, Qatar Test: le parole di Andrea Dovizioso

Andrea Dovizioso al termine della seconda giornata di test MotoGP in Qatar ha così commentato quanto avvenuto: “Non abbiamo avuto una giornata normale a causa della pioggia – riporta Speedweek -, ma alla fine abbiamo potuto testare tutto quello che avevamo in mente. Sono davvero felice. Alla fine le condizioni erano molto buone, la pista consentiva tempi veloci. La nostra velocità è davvero buona. Ho fatto il mio miglior tempo durante un long run di dodici giri. Sono molto contento perché sono riuscito a mantenere un buon passo. Su questa pista la nostra moto ha sempre funzionato bene, probabilmente anche meglio quest’anno”.

In casa Ducati si è lavorato molto in queste due giornate, soprattutto per quanto riguarda il nuovo telaio portato dalla casa di Borgo Panigale: “Venerdì abbiamo confrontato nuovamente il telaio. Sono felice del lavoro che abbiamo fatto. Ho guidato a lungo sul nuovo telaio. Non sappiamo ancora cosa useremo. Ma entrambi funzionano abbastanza bene. Mi sento bene, abbiamo ancora tempo. Sono davvero felice”.

Dovizioso quest’anno partirà subito come candidato al mondiale MotoGP 2018, puntando a confermarsi competitivo rispetto al 2017 e a vincere stavolta: “È il primo anno che siamo davvero contendenti al titolo fin dall’inizio. Questo non era il caso nel 2017. Questo mi rende ancora più felice. Mi sento molto bene in questa situazione. I primi test sono stati perfetti per noi. Sono felice. Tutte le parti che la Ducati mi ha fornito mi hanno soddisfatto. Ci sono ancora aree di cui non sono contento, ma su questa pista la Ducati sta lavorando molto bene”.

 

Matteo Bellan

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori