Romano Fenati
Romano Fenati (©Getty Images)

Romano Fenati tornerà a correre nel Motomondiale nel 2019. Dopo il licenziamento avvenuto in seguito al folle gesto di Misano verso Stefano Manzi, il team Marinelli Snipers ha deciso di concedergli una seconda occasione.

Il pilota di Ascoli Piceno dovrebbe fare coppia con Tony Arbolino nel prossimo campionato Moto3. Infatti, salvo diverse comunicazioni nei prossimi giorni, Fenny ripartirà dalla classe inferiore dopo aver esordito in Moto2 nel 2018. I suoi piani, prima dei fatti di Misano, prevedevano di correre con il team MV Agusta Forward nella categoria intermedia. Però, il contratto è stato stracciato e rider marchigiano si è ritrovato senza squadra.

Moto3, Alex Zanardi parla di Romano Fenati

La notizia del ritorno di Fenati nel Motomondiale ha generato un po’ di discussione. C’è chi riconosce il suo grosso errore, ma ritiene corretto concedergli una seconda occasione; ma ovviamente ci sono anche persone scettiche e che non avrebbero permesso a Romano di correre nuovamente. Starà al ragazzo dimostrare che un’altra chance è stata meritata. Se si comporterà bene, farà vedere di aver capito la lezione e di essere maturato.

Tra coloro che condividono la scelta del team Marinelli Snipers di ingaggiare nuovamente Fenati c’è Alex Zanardi. L’ex pilota di Formula1 e Formula CART ha così commentato la notizia circolata nelle scorse ore: «Lui è un ragazzo che è cresciuto nel suo bar sport – riporta Eurosport -. Ha visto anche tanta gente tirarsi dei calci con la moto, dare delle gomitate… Fare delle cose che andavano oltre il limite consentito. Però magari l’hanno fatta franca. Quello che ha fatto lui è certamente peggio. Però attenzione, bisogna anche vedere chi lo ha messo su quella strada lì. E allora credo che, siccome penso che la lezione l’abbia capita davvero, restituirgli un’occasione per riabilitarsi potrebbe trasformarlo di colpo in un grandissimo esempio positivo».

Zanardi ritiene che Romano abbia appreso la lezione dal grosso errore commesso. E pensa sia corretto dargli un’altra occasione. Vedremo se il pilota saprà sfruttarla al meglio, facendo dimenticare il bruttissimo gesto nei confronti di Manzi e facendo parlare di sé solamente per i suoi risultati in pista.

 

Matteo Bellan

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore