CONDIVIDI
MV Agusta Forward Racing Moto2 2019
(foto MV Agusta Forward Racing)

Moto2 2019, il ritorno di MV Agusta nel Motomondiale con Forward Racing.

Uno dei maggiori motivi di interesse del campionato del mondo Moto2 2019 è senza dubbio il ritorno di MV Agusta. La storica casa motociclistica italiana torna nel Motomondiale dopo 42 anni e lo fa attraverso un’importante partnership con Forward Racing, team svizzero presente da anni nel paddock.

Martedì presso il Garage Italia Custom (la storica officina Agip di Mario Baciocchi restaurata) di Milano è stata presentata la nuova F2. Presenti all’evento tutti i membri della squadra, inclusi i piloti Dominic Aegerter e Stefano Manzi. Tanto entusiasmo per questa nuova avventura. Domani e sabato test ad Almeria per raccogliere i primi dati sulla moto, poi si va a Jerez dal 20 al 22 febbraio per ulteriori prove assieme alla concorrenza. Da ricordare che il motore sarà quello Triumph tre cilindri, come per tutti gli altri mezzi della categoria.

Team MV Agusta Forward Racing pronto per il campionato Moto2 2019

Giovanni Cuzari, proprietario di Forward Racing, è felice di iniziare questa nuova sfida assieme ad un marchio così prestigioso: “Finalmente il sogno diventa realtà. Dopo anni di lavoro assistiamo questa sera alla realizzazione di un sogno, mio e di tutti quelli che ci hanno creduto fin dall’inizio. Avremo occasione quest’anno di lavorare con l’eccellenza italiana e con grandi professionisti. Siamo entusiasti delle novità annunciate, in particolar modo per il nuovo Title Sponsor, Idea Lavoro, nella persona del dott. Scavone, a cui va il nostro più grande ringraziamento. Siamo consapevoli delle responsabilità che ci attendono, ma allo stesso tempo orgogliosi e fiduciosi nella stagione che verrà. Grazie a tutti quelli che lo hanno reso possibile”.

Sulla stessa linea si è espresso anche Giovanni Castiglioni, patron di MV Agusta: “Sono cresciuto sui campi di gara, partecipando alle vittorie dei marchi del gruppo: dallo sterrato, alla Parigi Dakar, alla SBK, alla GP500, ma il sogno di tutti noi è sempre stato quello di rivedere MV Agusta tornare alle massime competizioni. Sono orgoglioso di quello che è stato fatto e di vedere la nostra Moto2 riaccendere i sogni, e i ricordi, di molti appassionati. Tutto questo lo dobbiamo ad un gruppo di sognatori, un po’ folli, noi stessi: gli ingegneri di MV, CRC (Centro Ricerche Castiglioni) e Giovanin Cuzari, che ringrazio da amico per l’amore per il nostro marchio, la volontà e la perseveranza nel realizzare questo grande progetto”.

Da ricordare che la casa motociclistica varesina dal 1952 al 1974 si è aggiudicata 75 titoli iridati (38 piloti e 37 costruttori) nel Motomondiale. E’ l’azienda italiana più vincente di sempre nelle corse. In sella a moto MV Agusta hanno corso e vinto piloti come Carlo Ubbiali, John SurteesMike HailwoodGiacomo Agostini e Phil Read. Ovviamente ora servirà del tempo per tornare a trionfare. L’importante sarà lavorare sodo e crescere costantemente.


Matteo Bellan

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori