CONDIVIDI
Lorenzo Baldassarri
Lorenzo Baldassarri e il team (foto Twitter)

In Spagna piloti italiani protagonisti nelle gare Moto3 e Moto2. I nostri giovani talenti hanno saputo farsi valere. Qualcuno ha ottenuto buoni risultati, altri invece sicuramente non saranno felici del weekend di Jerez.

Partendo dalla Moto3, c’è da segnalare il secondo posto conquistato da Marco Bezzecchi. Il 19enne di Rimini non è riuscito a passare il vincitore Philipp Oettl, che lo ha battuto per pochi millesimi. Podio tutto KTM completato da Marcos Ramirez. Il pilota italiano è comunque in testa alla classifica mondiale. Ha 8 punti di vantaggio su Jorge Martin, oggi caduto in un incidente causato da Aron Canet e che ha coinvolto pure Enea Bastianini e Tony Arbolino. Un vero peccato per i piloti Honda. Fabio Di Giannantonio ha chiuso settimo, con un potenziale certamente maggiore. A punti Niccolò Antonelli (undicesimo) e Andrea Migno (tredicesimo). Solamente diciassettesimo Nicolò Bulega, mentre Dennis Foggia e Lorenzo Dalla Porta sono finiti out già al primo giro.

Jerez – Ordine di arrivo Moto3

In Moto2 c’è stata la vittoria di Lorenzo Baldassarri, partito dalla pole position e bravissimo ad arrivare al traguardo con del margine su un bravissimo Miguel Oliveira. Completa il podio Francesco ‘Pecco’ Bagnaia, che rimane in testa alla classifica mondiale con 9 punti sul vincitore di oggi, suo amico e coinquilino. Caduta per Alex Marquez, che in quel momento si trovava al terzo posto. Quinta posizione per Mattia Pasini. A punti anche Simone Corsi (dodicesimo) e Andrea Locatelli (quindicesimo). Caduti Luca Marini, Romano Fenati e Stefano Manzi.

Jerez – Ordine di arrivo Moto3