CONDIVIDI
Joan Mir (Getty Images)

Joan Mir sembra avere una vera e propria venerazione per Valentino Rossi. Lo spagnolo, infatti, da quando è diventato campione del mondo di Moto3 ha lanciato a più riprese veri e propri messaggi d’amore nei confronti del Dottore. Mir l’anno prossimo correrà in Moto2, ma il suo obiettivo è arrivare al più presto in MotoGP, magari per combattere proprio contro il suo idolo, che intanto in questo inverno incontrerà al ranch.

In queste prime uscite Joan Mir ha già dimostrato di poter fare bene anche in Moto2, facendo capire sin da subito che è molto bravo ad adattarsi alle nuove situazioni. Appena 20enne ha uno score di tutto rispetto: 1 titolo mondiale, 11 vittorie, 16 podi, 2 pole e 5 giri veloci.

Mir vuole arrivare in MotoGP

Come riportato da “Marca”, Joan Mir in merito alla sua carriera ha così dichiarato: “Per un ragazzo di 20 anni è molto facile cadere in tante cose quando tante persone cominciano a seguirti. Io però vengo da una famiglia umile e so cosa fare”.

Lo spagnolo ha poi parlato anche del Dottore: “Valentino Rossi è il mio idolo, è il numero uno, ha quasi 40 anni e corre ancora con più sogni dei giovani. Sono un fan di Vale  perché è l’unico che quando vince mi fa accelerare il cuore. Non perché Rossi sia meglio di Marquez, Lorenzo o Maverick, ma è il mio idolo”.

Infine Joan Mir ha così concluso: “Il mio sogno il prossimo anno è quello di concludere il campionato lottando per la vittoria”. Insomma a quanto pare questo giovane campione è pronto a far parlare di sé, chissà se riuscire ad arrivare in MotoGP prima che Rossi lasci il Motomondiale.

Antonio Russo