Max Biaggi e Valentino Rossi (Getty Images)

MotoGP | Max Biaggi s’inchina a Valentino Rossi: “Ha la mia ammirazione”

In pista se ne sono date di santa ragione e ci hanno fatto divertire tantissimo. Valentino Rossi e Max Biaggi per qualche anno in MotoGP hanno riassunto il motociclismo. Erano gli anni in cui l’Italia era padrona dello sport a due ruote con buona pace degli spagnoli che potevano solo guardare ed imparare. La sfida tra i due creò una spaccatura nella nazione tra chi tifava per l’uno e chi per l’altro.

Oggi però, a distanza di diversi anni, Max Biaggi, attraverso “AS”, tende la mano al suo vecchio rivale: “Quello che ha fatto è bello, lui è coraggioso. Non bisogna dimenticare che siamo solo alla terza gara, ma è bello vedere che può ancora combattere. Bisognerà capire se può lottare per il titolo quando il campionato prenderà forma durante la stagione. La partenza è buona, ma lo era anche l’anno scorso. Si può dire che ha la mia ammirazione per quello che ha fatto”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Max Biaggi CLICCA QUI

Biaggi punta ancora su Marquez

Il rider romano ha poi proseguito: “Le moto che guidavo io erano molto complicate. Le quattro tempi sono molto più facili grazie alla loro elettronica. Prima due o tre piloti guidavano velocemente, ora dieci. Questo rende le gare più belle e il livello più alto”.

Infine Max Biaggi ha chiuso parlando della caduta di Marc Marquez: “Uno zero può capitare, ma quando questo zero arriva mentre sei primo è più complicato da digerire. Tuttavia Marc sa che può capitare e per quanto mi riguarda resta ancora il favorito”. Intanto però proprio il pilota capitolino domenica ha portato a casa la prima vittoria con il suo team grazie a Canet.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori