CONDIVIDI
Maverick Vinales
Maverick Vinales (©Getty Images)

MotoGP | Maverick Vinales: “Voglio una guida più selvaggia”

Un anno fa Maverick Vinales era il maggior pretendente al titolo mondiale con tre vittorie nelle prime cinque gare, fino a quando Michelin ha deciso di cambiare le gomme su scelta dei piloti a maggioranza. Da quel momento in poi è iniziato un percorso a discesa per il pilota spagnolo della Yamaha che ancora stenta a instaurare il giusto feeling con la sua YZR-M1.

Nella stagione 2018 non ha ancora ottenuto il podio nelle prime due gare, ma le sensazioni con le gomme Michelin sembrano migliori. Sesto posto in Qatar a meno di 4″ dal vincitore, quinto in Argentina a quasi 15″ da Crutchlow, ma con la certezza che le mescole resteranno invariate per tutto l’anno e di poter lavorare progressivamente per entrare in sintonia con i pneumatici. “Le gomme funzionano in modo diverso, le comprendiamo meglio”, ha dichiarato Maverick Vinales dopo la gara in Argentina. “Ho imparato alcune cose lo scorso fine settimana, anche dei dettagli per migliorare il mio stile di guida, quindi penso che avremo molto lavoro da fare per le prossime gare”.

Il gap dell’elettronica Yamaha

Resta quel gap “innato” nel campo dell’elettronica, ma voci attendibili preannunciano l’arrivo di un ingegnere di spessore nel box di Iwata. Con i mezzi a disposizione è possibile fare passi avanti per trovare la giusta configurazione per ogni week-end: “La nostra elettronica è troppo addomesticata, preferirei guidare più selvaggiamente, far girare di più la ruota posteriore. Se la teniamo sotto controllo possiamo lottare per la vittoria”.

Puntare al podio significa anche fare scelte più azzardate in termini di gomme: “Non sono contento del risultato, voglio vincere. Alla fine della gara ho guidato alla stessa velocità della vetta. Se fossi partito dalla prima fila la vittoria sarebbe stata possibile. Quando ho guidato da solo era difficile trovare un buon ritmo. Dobbiamo affrontare i weekend di gara in modo diverso, finora siamo sempre stati al sicuro. Quando si sceglie un pneumatico dobbiamo essere più avversi al rischio”. A tirar su di morale Maverick Vinales è però una certezza assodata: “Yamaha ha molto margine di miglioramento”.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori