CONDIVIDI
Maverick Vinales (Getty Images)

MotoGP | Maverick Vinales sembra finalmente fiducioso

Maverick Vinales dopo un 2017 altalenante vuole provare a ritornare sulla cresta dell’onda per giocarsi il titolo mondiale. Purtroppo però lo spagnolo ha cominciato in malo modo questa sua seconda annata in Yamaha. La moto, infatti, sembra ripresentare i problemi della passata stagione. Il rider iberico però dopo i test odierni vede un po’ di luce alla fine del tunnel.

Come riportato da “Speedweek”, Maverick Vinales a margine dei test ha così dichiarato: “In Thailandia abbiamo avuto grossi problemi, soprattutto in frenata. La ruota posteriore scivolava parecchio, qui, invece, abbiamo provato un altro set-up. All’inizio però non mi sentivo così bene, ho avuto gli stessi problemi dell’ultimo test. Dopo un altro cambiamento però mi sono sentito meglio”.

Niente è ancora deciso per la prima gara

Lo spagnolo ha poi proseguito: “Nell’ultima uscita mi sono concentrato sul mio stile di guida, ha funzionato tutto bene, ho guidato bene. Tuttavia ci sono ancora alcune aree che dobbiamo migliorare. Ad esempio la velocità in curva e la svolta non va ancora. Questa pista si adatta meglio alla nostra moto perché ci sono meno curve strette. In ogni caso sono positivo perché abbiamo migliorato le cose che volevamo”.

Maverick Vinales ha anche parlato delle cose da migliorare sulla moto: “Devo stare calmo, dobbiamo continuare a lavorare e provare nuove componenti. Dobbiamo anche lavorare sul freno motore, questo è molto importante. Vogliamo migliorare l’aderenza della posteriore in fase di frenata. Non abbiamo ancora deciso cosa fare per la gara. Al momento penso di usare il vecchio set-up perché mi sento meglio, ma decideremo più avanti”.

Infine il rider Yamaha ha così concluso: “La moto è tanto diversa rispetto a 1 anno fa. Anche le gomme sono cambiate, hanno meno grip rispetto l’anno scorso. Ho fatto tanti giri, è complicato fare paragoni con l’anno scorso perché è cambiato tanto. La cosa positiva è che riesco a guidare meglio le curve veloci”.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori