CONDIVIDI
Massimo Meregalli (©Getty Images)

C’è aria di festa in casa Yamaha, sinora il team di Iwata non ha sbagliato praticamente un colpo. Dopo il crollo a Jerez, infatti, a Le Mans tutte le moto della squadra giapponese sono ritornate molto competitive cogliendo la 3a vittoria su 5 gare sin qui disputate. Il team director Massimo Meregalli può dirsi decisamente soddisfatto di quanto fatto sinora dai suoi due piloti. Se Vinales ha sinora soddisfatto le attese, Valentino Rossi sembra aver risolto i problemi della pre-season ed è anche lui diventato decisamente competitivo.

Massimo Meregalli ha parlato in vista del prossimo Gran Premio al Mugello, dove la Yamaha ha raccolto 10 vittorie negli ultimi 13 anni: “Dopo una grande settimana a Le Mans, dove tutta la squadra ha lavorato davvero bene per tutto il weekend arriviamo al Gran Premio del Mugello. Abbiamo in programma di consegnare un’altra grande performance qui, su un circuito che è sempre stata una buona pista per noi”.

Le condizioni di Rossi migliorano

Massimo Meregalli ha poi proseguito: “Maverick è ancora gasato dopo la vittoria a Le Mans, dove abbiamo visto tre Yamaha in lotta per il podio. Siamo certi che con la sua determinazione sarà in lotta per il vertice anche in questa settimana. Naturalmente è un fine settimana anche per Valentino”.

Si parla poi anche del Dottore e Massimo Meregalli dichiara: “Sfortunatamente ha avuto un incidente di motocross nella scorsa settimana, ma è in via di guarigione. Lui è davvero motivato a partecipare al Gran Premio di casa e la sua condizione migliora di giorno in giorno”.

Insomma il ritornello è sempre lo stesso, a quanto pare la determinazione di Rossi sta superando le sue effettive possibilità fisiche per esserci al Gran Premio del Mugello. Il Dottore sa che un altro cattivo risultato potrebbe compromettere definitivamente i suoi sogni mondiali.

Antonio Russo