CONDIVIDI
Massimo Meregalli (Getty Images)

Maverick Vinales è sempre più leader della MotoGP. Nonostante al Mugello non abbia vinto ha mostrato comunque quella maturità da campione, quella maturità che fa paura ai suoi avversari. Lo spagnolo, infatti, ha capito che era troppo rischioso tentare di acchiappare Dovizioso e allora ha deciso di accontentarsi. L’ex Suzuki ora comanda la classifica e sembra non avere avversari credibili. Marc Marquez è troppo altalenante, Valentino Rossi deve fare i conti con i guai fisici e Dovizioso visti i guai in Ducati, per ora, non sembra un avversario credibile.

Maverick Vinales in merito al prossimo Gran Premio a Barcellona ha così dichiarato: “Il Montmelò è una pista molto speciale per me, perché è il mio Gran Premio di casa. Per me e per il mio stile di guida è davvero una buona pista, spero lo sia anche per la moto. Stiamo messi bene, abbiamo diversi set-up tra cui scegliere e arrivo in Spagna davvero molto motivato. Cercheremo di ottenere più punti possibile e proverò a salire sul podio al termine della gara, ma dobbiamo essere intelligenti anche sulla scelta delle gomme”.

Valentino farà una gran gara al Montmelò

Contento dei risultati sin qui ottenuti anche il direttore della squadra, Massimo Meregalli: “Al Mugello abbiamo avuto un weekend impegnativo, ma gratificante. Il Montmelò è in genere un buon circuito per noi e anche per i tifosi. Punteremo a fare il massimo anche qui. Maverick sta bene con la moto e tutto ciò si vede in quello che fa in pista e nella classifica del campionato. Per lui questa è la gara di casa, quindi penso che per lui arrivare sul podio qui sarebbe fantastico”.

Poi si parla di Valentino Rossi e Massimo Meregalli afferma: “La gara del Mugello ha chiesto tanto a Valentino, ma lui non ha mai ceduto. I pochi giorni di riposo tra questa e la gara precedente gli danno poco tempo per recuperare, ma la sua condizione sta migliorando. Sono sicuro però che farà una gran gara in Catalogna come ha sempre fatto”.

Antonio Russo