CONDIVIDI
Marc Marquez (Getty Images)

Marc Marquez ha partecipato ad una bella manifestazione organizzata a Madrid insieme a tutti gli uomini della Honda, compreso il compagno di squadra Dani Pedrosa. Il campione del mondo MotoGP si è schierato questa volta a favore della lotta al bullismo ed è stato protagonista anche di un simpatico botta e risposta con i bambini accorsi per salutare il proprio beniamino.

Come riportato da “Marca”, Marc Marquez ha così descritto il suo incredibile salvataggio di domenica: “Non mi piace quando succedono quelle cose, finché posso risparmiarmele lo faccio. Sono coincidenze, naturalmente dopo, quando sei campione hai più fiducia. Non sono allenato a cadere, ma quando cadi 27 volte in un anno diciamo che sei più abituato. Poi quando stai bene fisicamente e a livello di concentrazione un po’ aiuta”.

Marquez rifiuta il paragone con Nieto

Lo spagnolo ha poi osservato che in ogni caso quanto accaduto domenica è stato comunque un errore e nonostante tutto si sente fortunato che sia riuscito a vincere il titolo nonostante ciò.

Marc Marquez ha poi parlato anche del confronto con Nieto: “Questi paragoni li vedo quasi fuori luogo, è un grande pilota, ho molto rispetto, Angel era più di un 13 volte campione del mondo. Lui è stato ad aprire le porte del Motomondiale a tutti i piloti spagnoli”.

Il pilota della Honda ha anche commentato l’eventualità di superare Rossi: “Non mi sono mai prefissato un obiettivo o un numero in particolare, voglio vivere anno dopo anno e godermeli. Naturalmente io e la mia squadra vogliamo combattere ogni anno per il titolo. Ci saranno anni positivi e anni negativi, ma l’importante è che ci sia sempre la passione”.

Marc Marquez infine si è detto contento della nuova moto provata. In particolare ha elogiato il motore. Sul gioco di squadra, invece, ha dichiarato che la vede una cosa normale quando c’è in ballo un mondiale e ha fatto riferimento anche al caso Dovizioso-Lorenzo sottolineando come tra i due non ci siano stati strascichi in seguito.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori