CONDIVIDI
Valentino Rossi e Marc Marquez (Getty Images)

MotoGP | Marquez e Valentino Rossi compagni di squadra? La clamorosa apertura

Tra Marc Marquez e Valentino Rossi sembra esserci una sorta di riavvicinamento. Il rider di Tavullia, infatti, domenica, subito dopo il GP, ha teso la mano allo spagnolo per fargli i complimenti e quest’ultimo ha accettato di buon grado la cosa. Naturalmente non è scoppiata un’amicizia tra i due, ma quantomeno sembra essere ritornato il sereno.

Durante un’intervista a Efe, Marc Marquez ha così affermato: “Tutto ciò che succede tra me e Valentino ha un boom mediatico enorme, perché lui è il rider più mediatico presente in griglia. Quello che sta facendo a quasi 40 anni è davvero sorprendente. In particolar modo il suo essere sempre motivato. Condividere un team? Nella vita non si sa mai, magari se corre fino a 50 anni, ma sarà complicato condividere il box nei prossimi anni”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Valentino Rossi CLICCA QUI

Lo spagnolo mette il Dottore tra i favoriti per il titolo

Lo spagnolo ha poi proseguito: “Se parliamo di quanto accaduto in Argentina un anno fa, l’ho detto più volte, è stato un mio errore ed è per questo che sono andato lì a scusarmi. L’importante è sapere che hai commesso l’errore, ma quest’anno la storia è cambiata davvero tanto”.

Infine Marc Marquez ha così concluso: “Il tempo mette sempre tutto a posto. Naturalmente essere amico con uno dei tuoi avversari, che sia Valentino o meno è molto complicato, quasi impossibile direi. In pista c’è rivalità, ma fuori deve esserci rispetto. Per il titolo non mi piace fare nomi, ma forse vedo Dovizioso quello più pericoloso. Sarà quello che renderà le cose più complicate quest’anno. Valentino comunque è ancora lì”.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori