CONDIVIDI
Marc Marquez (Getty Images)

Marc Marquez quest’anno vuole partire con il piede giusto. La concorrenza è tanta per il titolo mondiale 2018, quindi è bene non lasciare punti durante il cammino. Il pilota spagnolo, infatti, nella passata stagione aveva cominciato in maniera titubante a causa di alcuni problemi Honda, ma quest’anno non può permettersi scivoloni.

Come riportato da “Motorsport.com”, Marc Marquez a margine dei test in Thailandia ha così dichiarato: “Guidare su una pista nuova è sempre bello perché devi andarti a cercare la traiettoria corretta. Poi bisogna trovare equilibrio tra set-up ed elettronica. Nel pomeriggio abbiamo provato cose nuove. In generale è stata una buona giornata”.

Marquez non contento dei test in Thailandia

Il pilota spagnolo ha poi continuato: “Abbiamo provato delle cose a livello di parametrici elettronici ed alcune cose legate al telaio. Queste cose le avevamo già provate in Malesia, ma volevamo vederle anche su un altro circuito. All’inizio ho accusato un po’ di blistering, ma è normale quando la pista è sporca”.

Marc Marquez, infine, sembra un po’ preoccupato per quanto concerne il nuovo motore: “Qui e in Malesia le piste sono diverse, ma le condizioni sono simili e non aiuta a capire alcune cose, come il comportamento del motore. Qualcosa non va con il propulsore, sento che c’è poca coppia, ma forse è qualcosa legato al cambio e magari è uguale per tutti. Stiamo utilizzando tutti l’ultima versione, ci sono dei problemi da risolvere ma tutte e 3 i piloti stiamo lavorando in quella direzione”.

Antonio Russo