CONDIVIDI
Marc Marquez e Dani Pedrosa (Getty Images)

MotoGP | Marc Marquez vuole Dani Pedrosa come compagno di team

Marc Marquez ha già firmato il rinnovo con HRC, ma in casa Honda c’è ancora da sistemare la questione legata al secondo pilota. Tanti i piloti papabili. In particolare resta viva l’ipotesi Crutchlow, che è già sotto contratto con i giapponesi e sarebbe l’operazione più semplice da portare a termine.

Secondo quanto riportato da “Marca” però proprio Marc Marquez, invece, ha le idee abbastanza chiare in tal merito: “Tra Crutchlow e Pedrosa non avrei dubbi a dire Pedrosa. Dico sempre che in un team come Honda, Yamaha o Ducati ci devono essere due piloti forti. Alla fine questo fa crescere la squadra”.

Fondamentale l’armonia nel box

Il rider spagnolo ha poi proseguito: “Quando hai un forte compagno di team diventa più difficile perché è il primo avversario da battere e ha la tua stessa moto, le tue stesse armi. La gente dice che lui sta da molti anni in MotoGP e non ha vinto, ma vince 2-3 gare l’anno e ogni anno è sempre in lotta per il podio ed è sempre tra i primi 4 del campionato. Sicuramente è uno dei migliori piloti”.

Attualmente la rosa di piloti disponibili a vestire i colori HRC per la prossima stagione è sempre più ristretta. L’impressione è che possa rinnovare ancora una volta Dani Pedrosa, che ormai è una vera e propria bandiera all’interno della Honda. Marc Marquez da par suo è sempre uno che ci tiene molto a determinati equilibri. Apprezza il vivere il paddock come uno “stare in famiglia” e con Pedrosa il rapporto è davvero molto buono.

Antonio Russo