CONDIVIDI
Marc Marquez (Getty Images)

MotoGP | Marc Marquez fa mea culpa sul GP del Qatar

Marc Marquez è il campione del mondo e sicuramente il talento più puro che il motociclismo ha conosciuto negli ultimi anni. Lo spagnolo però si è ritrovato davanti un osso davvero molto duro per questo mondiale 2018. Andrea Dovizioso, infatti, quest’anno crede nei propri mezzi e lo ha subito dimostrato nella prima gara della stagione in Qatar.

Il pilota della Ducati è ormai “abituato” a stare lì davanti e a battagliare proprio con lo spagnolo. Marc Marquez quindi sa che per battere l’italiano dovrà dare tutto se stesso. Si preannuncia quindi una sfida entusiasmante.

Marquez si sente forte

Marc Marquez è voluto ritornare sulla questione dell’ultimo giro in Qatar: “Certamente si può sempre migliorare. L’ultima curva forse la potevo fare un po’ meglio però sono orgoglioso del risultato in Qatar. Abbiamo fatto un ottimo lavoro con il team”.

L’alfiere HRC ha poi continuato: “Ora arriviamo qui in Argentina con un approccio diverso rispetto l’anno scorso. Nel 2017 arrivavamo qui con dei problemi. Certo bisognerà vedere la pista, gli avversari, il grip, ma cercheremo di fare del nostro meglio perché mi sento forte”.

Marc Marquez si è detto molto contento di essere in Argentina visto che è una pista sulla quale è sempre andato tanto forte e si è posto come obiettivo il podio. Lo spagnolo ha poi parlato delle nuove gomme Michelin: “Ho dato un’occhiata veloce, comunque qui abbiamo 4 composti diversi e ci sono tante cose da considerare. In ogni caso credo che Michelin stia seguendo la strada giusta”.

Antonio Russo

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori