CONDIVIDI
Marc Marquez (Getty Images)

MotoGP | Marc Marquez: “Lorenzo? Volevo un compagno forte, ma non così tanto”

Marc Marquez vuole ritornare al successo in Spagna per distanziare nuovamente i propri avversari. Al Mugello è andato praticamente tutto storto, la caduta rimediata ad inizio gara lo ha costretto ad un GP tutto in salita dove ha dovuto provare una quasi impossibile rimonta con la moto mezza distrutta.

In settimana per Marc Marquez è arrivata un’interessante novità. Il team HRC, infatti, ha deciso di annunciare quello che sarà il suo nuovo compagno di squadra per le prossime due stagione. Jorge Lorenzo ha firmato con la Honda e formerà così un dream team tutto spagnolo.

Marquez non ha paura di Lorenzo

Come riportato da “Motorsport.com”, Marc Marquez ha così commentato l’arrivo di Lorenzo in Honda: “Avevo chiesto un compagno forte, ma non lo volevo così forte. Parlando seriamente, questa sarà un’altra grande sfida. Jorge sarà un compagno di team con 5 mondiali, tanta esperienza e arriverà dopo aver guidato altre moto. Arriva qui in un progetto vincente quindi sarà interessante”.

Lo spagnolo ha poi proseguito: “In ogni caso io credo che un compagno di squadra forte aiuti ad aumentare il livello della squadra, potremo imparare qualcosa da lui. Mi sono sentito molto rispettato dalla Honda che mi ha sempre consultato su tutto. Mi avevano chiesto se sarebbe stato un problema la firma di Lorenzo e io ho risposto di no, non volevo impedire a nessuno di firmare per la mia squadra”.

Insomma Marc Marquez a quanto pare non ha per nulla paura dell’arrivo in Honda di un pilota così importante e prestante come Jorge Lorenzo. Anzi sembra proprio che non vada l’ora di scontrarsi con il connazionale con la stessa moto.

Antonio Russo