CONDIVIDI
Marc Marquez (Getty Images)

MotoGP | Marc Marquez: “Io e Dovizioso siamo come Schwantz e Rainey”

Marc Marquez ha quasi messo le mani sul suo 7° titolo mondiale. Un risultato prestigioso arrivato dopo una cavalcata trionfale. Mai come in questa stagione lo spagnolo è apparso senza avversari. Una Ducati decisamente performante, infatti, non è stata supportata adeguatamente dai propri piloti, soprattutto nella prima parte di stagione.

Dovizioso vittima della sfortuna e di qualche eccesso di foga ha buttato almeno 60 punti nella prima metà della stagione, mentre Lorenzo ha passato le prime gare ancora intruppato nei problemi che lo avevano afflitto nella passata stagione salvo poi sbocciare dal Mugello in poi.

Marquez vuole battere Dovizioso

Purtroppo però il rider spagnolo nonostante un grande exploit ha commesso anche lui qualche errore di troppo tagliandosi fuori dalla lotta mondiale. Peggio però è andata ai due piloti Yamaha, che si sono presto tolti di impiccio nella rincorsa al titolo a causa di una moto non all’altezza di Ducati e Honda.

L’unico vero duello che ha infiammato la stagione è stato quello tra Marc Marquez e Dovizioso, con quest’ultimo che si candida seriamente ad essere uno dei protagonisti del prossimo campionato.

Durante la conferenza post-gara, Marc Marquez in merito a questo duello ha così dichiarato: “Io e Dovi siamo come Schwantz e Rainey, io somiglio a Kevin perché arrivo sempre con la moto che si muove molto in frenata, ma in verità mi piacerebbe essere come Wayne. In realtà sono anche le nostre moto a creare diversi stili di guida”.

Lo spagnolo ha poi continuato: “Qui in Thailandia sono stato costretto a guidare così perché in uscita dalle curve perdevamo due decimi sia dalle Ducati che dalle Yamaha. Qui la parte giapponese del team era davvero carica, volevano vincere il titolo davanti ai capi. Per battere Dovizioso però dobbiamo ancora migliorare”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori