CONDIVIDI
Marc Marquez (Twitter)

Marc Marquez ci aveva salutati nella scorsa stagione con una quasi-caduta. A Valencia, infatti, nell’ultimo capitolo del mondiale 2017, nel disperato tentativo di agguantare la vittoria lo spagnolo era finito fuori pista salvando una caduta con un po’ di tecnica mista a fortuna.

Il 2017 è stato un anno davvero molto particolare per Marc Marquez, lo spagnolo, infatti, da un lato ha vinto il mondiale, ma dall’altro ha attirato su di sé diverse critiche per le sue troppe cadute. Il rider HRC è scivolato ben 27 volte, ma fortunatamente per lui tutto ciò è accaduto la maggior parte delle volte nelle prove, non compromettendo il risultato della gara.

Troppe cadute, ma anche tanti salvataggi

C’è chi sostiene che sia solo fortunato, c’è chi, invece, crede attui una particolare tecnica per non cadere. Una cosa è certa Marc Marquez guida sempre al limite e forte dei suoi 24 anni prova sempre a superarli questi limiti e spesso si ritrova nella ghiaia. La legge delle probabilità però è chiara in tal senso, è impossibile che il ragazzo faccia tutti questi salvataggi o cada tutte queste volte senza farsi male per pura fortuna.

Alla base quindi si può dire che Marc Marquez abbia assunto una certa tecnica in tal senso che gli permette di fare quello che fa. Naturalmente non manca la fortuna, componente essenziale in tutti gli sport. Anche in questi giorni di allenamento forsennato però lo spagnolo ha sbalordito tutti con l’ennesimo salvataggio al limite.

Marc Marquez, infatti, proprio ieri ha postato sui propri profili social un video che lo ritrae intento a fare del motocross. Lo spagnolo però nella clip mette la moto di traverso e rischia di cadere salvandosi per un pelo. Sul filmato ha scritto: “Non sono sicuro se sia un incidente o un salvataggio”.

Antonio Russo