CONDIVIDI
Marc Marquez (Getty Images)

Marc Marquez riparte dalla Thailandia. Il pilota spagnolo nei test a Sepang ha dimostrato di avere una moto performante. Per ora a fare l’andatura sembrano le Ducati e le Honda, con Yamaha ancora un pelino dietro. Il rider HRC vuole cominciare con il piede giusto la stagione e afferrare il suo 7° titolo mondiale.

Come riportato da “Speedweek”, Marc Marquez in merito al nuovo tracciato ha così dichiarato: “Per il mondiale è importante avere una pista in Thailandia. Abbiamo fatto già alcuni giri in scooter. Alcune curve sembrano complicate, sono curioso di vedere quali sono le migliori traiettorie”.

A Marquez piace il nuovo circuito

Lo spagnolo ha poi continuato: “Non si può dare ancora un verdetto, ma siamo partiti abbastanza bene in Malesia. Abbiamo ancora molto da migliorare, ma sono soddisfatto. Il futuro sarà fatto di meno test e più gare e questo mi piace. I tempi saranno molto vicini”.

Marc Marquez ha poi parlato anche del clima: “Qui in Thailandia è simile a Sepang. In Spagna faceva freddo, qui e in Malesia caldo, questi sbalzi di temperatura non aiutano per niente. Una cosa è chiara però fisicamente questo tracciato sarà più estenuante di Sepang. Il layout di questa pista mi piace molto però”.

Insomma lo spagnolo sembra decisamente pronto a questa nuova sfida. La Honda per ora non ha sciolto ancora gli ultimi dubbi sulla nuova carena, che ricalca quella Ducati, ma non è ancora così efficiente. Il nuovo motore, invece, sembra aver soddisfatto i tecnici, ma bisogna ancora lavorare sull’elettronica per mitigarlo un po’ in alcuni frangenti.

Antonio Russo

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori