CONDIVIDI
Marc Marquez
Marc Marquez (getty images)

Marc Marquez resta vicino ai propri tifosi anche al termine della stagione MotoGP e, come di consueto al martedì, scrive ai propri tifosi sulla pagina del suo blog. Lunedì 16 novembre il pilota della Repsol Honda è stato in Italia per un evento promozionale all’Eicma, ma ha immediatamente lasciato il Bel Paese per tornare nella sua amata Spagna.

“Sono volato a Madrid da Milano perché ieri sono stato al Salone della Moto con alcuni degli altri piloti HRC, tra cui Dani (Pedrosa, ndr). E’ stato davvero interessante vedere quello che la Honda ha portato alla mostra di quest’anno. E’ un evento che consiglierei a tutti gli appassionati di moto”, ha detto Marc Marquez che oggi ha ricevuto il premio per il miglior sportivo spagnolo del 2014.

Il rider di Cervera ha ricordato le vittime degli attentati terroristici a Parigi di venerdì scorso: “Purtroppo, la settimana si è conclusa molto triste. Venerdì sera ero a cena con alcuni amici a Cervera quando abbiamo sentito parlare di quello che stava succedendo a Parigi. Sentir parlare di una cosa del genere davvero colpisce, è un misto di tristezza e frustrazione. È per questo che voglio trasmettere tutta la mia vicinanza e il mio sostegno alle famiglie delle vittime”.

 

Il blog di Dani Pedrosa

Anche Dani Pedrosa è stato a Milano per una toccata e fuga in occasione dell’Eicma: “Questa settimana vi sto scrivendo finalmente dalla mia casa, una cosa che apprezzo molto, dopo tutto il viaggio che dobbiamo fare durante l’ultima tappa del campionato: Giappone, Australia, Malesia, Valencia, Siviglia… E’ stato un non-stop!”, ha commentato Dani sul suo blog. “Ieri siamo stati a Milano al Salone della Moto. Honda ha invitato Marc e me a vedere il proprio stand al Salone, insieme ad altri della Dakar e piloti di motocross della HRC”.

Pedrosa ha fatto un ultimo accenno ai test di Valencia tenutisi la scorsa settimana in vista del 2016: “Abbiamo lavorato duramente la scorsa settimana a Valencia. E’ stata una buona occasione per fare tutti i tipi di prove. Questo primo contatto è la chiave per ottenere una prima sensazione e condividere idee con la squadra in modo che la Honda possa concentrare il loro lavoro durante l’inverno. Due nuovi aspetti chiave sono la centralina elettronica, che ha ancora bisogno di un sacco di lavoro, e le gomme. Come sapete, abbiamo cambiato da Bridgestone a Michelin e dovremo lavorare sodo per ottenere le migliori prestazioni possibili”.

 

 

Un orgullo recibir el Premio Rey Felipe por ese inolvidable 2014.

Posted by Marc Márquez on Martedì 17 novembre 2015

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori