Marc Marquez (Getty Images)

MotoGP | Marc Marquez: “Con 18 GP cado 18 volte per vincere il titolo”

Marc Marquez ha vinto il suo settimo titolo mondiale battendo nettamente la concorrenza. Anche quest’anno però il rider iberico è cascato davvero un numero incalcolabile di volte. Fortunatamente però la maggior parte delle volte lo spagnolo è scivolato sempre nelle prove non provocandosi mai un infortunio grave. L’unica problematica è stata legata alla spalla infortunata, che spesso nelle cadute si dislocava nuovamente.

Come riportato da “Speedweek”, Marc Marquez ha così commentato le sue scivolate: “Certe volte mi rendo conto prima di cadere che sta per succedere. Sai che hai superato il limite, ma non smetti mai di spingere perché c’è un altro pilota che va più veloce. Quello è il punto in cui devo tenermi sotto controllo. Bisogna più imparare a controllarsi che conoscere i propri limiti. Ciò che mi aiuta di più è l’esperienza che mi porta ad essere più maturo nella vita e in pista”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Marc Marquez CLICCA QUI

Marquez crede che l’esperienza aiuti

Lo spagnolo ha poi proseguito: “Sono entrato nel paddock quando avevo 15 anni, all’epoca ero solo un ragazzino e quando sono arrivato in MotoGP a 20 anni ero ancora un adolescente. Posso imparare tanto sulle gare e sulla tecnica, ma per migliorare ci vuole l’esperienza. Questa è la grande differenza tra Dovizioso, Lorenzo, Rossi e tutti gli altri”.

Marc Marquez ha così concluso: “Certo sento la pressione per vincere di più, ma questo è anche il mio atteggiamento. Voglio avere la pressione per lottare per la Coppa del Mondo. Ogni anno tuttavia è diverso. Se dovessi correre 18 gare, cado 18 volte per diventare campione del mondo”.

Antonio Russo

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore