CONDIVIDI
Marc Marquez (Getty Images)

Marc Marquez arriva da una stagione intensa e da una dura lotta con la Ducati di Andrea Dovizioso. Quest’anno però non sembra di certo appagato dai suoi tanti successi e vuole riprovare a laurearsi ancora una volta campione del mondo di MotoGP. Lo spagnolo però dovrà vedersela con una concorrenza ancora più agguerrita rispetto al 2017.

Come riportato da “Marca”, Marc Marquez a margine del Gala della Federazione motociclistica spagnola ha così dichiarato: “Jorge a Sepang è stato velocissimo. Siamo tutti sullo stesso ritmo, ma Lorenzo e Ducati sembrano essere ritornati ad un ottimo livello. Penso che sarà uno dei rivali per il titolo. La Ducati ha fatto un passo in avanti e sarà competitiva con entrambi i piloti, ma a Sepang sono sempre andati bene bisogna vedere come andranno sugli altri circuiti”.

Tanti rivali e poche certezze

Lo spagnolo parlando dei propri avversari ha poi proseguito: “I piloti Yamaha lasciano qualche dubbio perché non hanno concluso l’ultima giornata di test, ma hanno dimostrato di essere veloci e anche Suzuki ha fatto un bel passo avanti. Questa è la MotoGP, ogni anno c’è sempre più uguaglianza tra i team. Dal 1° gennaio non sono più il campione del mondo, ma solo un altro in griglia in lotta per il titolo”.

Infine Marc Marquez ha commentato così la questione rinnovo: “Sono soddisfatto dei test, ma bisogna ancora capire alcune cose. Io ho sempre detto che Honda mi ha dato tutto. Loro puntano il 100% su di me, quindi saranno i primi che ascolterò, ma dovrò sentire anche altri marchi, altre offerte e valutare la cosa migliore per me”.

Antonio Russo