CONDIVIDI
Marc Marquez (Getty Images)

Marc Marquez arriva da una stagione a dir poco fantastica. Il pilota spagnolo ha conquistato il suo 6° titolo mondiale dopo una lunga lotta con Andrea Dovizioso. Alcune sue dichiarazioni recenti però hanno gettato più di qualche ombra sul suo futuro in HRC.

Marc Marquez, infatti, proprio come fece Rossi diversi anni fa potrebbe decidere di mollare il colosso giapponese per provare nuove esperienze e vincere in altri lidi. Attualmente il team che sembra più accreditato ad assicurarsi le prestazioni future dello spagnolo sembra essere KTM che da mesi lancia segnali d’amore.

Motivazioni sempre alte

Come riportato da “Teledeporte”, Marc Marquez ha così dichiarato in merito alle sue aspirazioni per il futuro: “La pressione e il desiderio di lottare per il titolo sono dentro di me. Ogni anno imparo cose nuove, quest’anno ho imparato che il campionato è molto lungo. Mi sto allenando per essere ad un livello superiore rispetto lo scorso anno”.

Lo spagnolo ha poi continuato: “Ogni anno sento che qualcuno mi batterà. Non si può pensare che basteranno 6 vittorie come l’anno precedente. Quindi bisogna mantenere sempre alte le motivazioni. Io mi alleno con mio fratello, Jose Luis Martinez e Josep Garcia“.

Marc Marquez ha anche giurato ancora una volta profondo amore al motocross, una disciplina che lui, come molti altri piloti di MotoGP, adora. Spesso, infatti, lo spagnolo passa intere giornate a correre con moto da cross per allenarsi in vista dei Gran Premi.

Chissà che non risieda proprio in questo particolare sport il segreto dei suoi miracolosi salvataggi. Il motocross, infatti, è uno sport molto fisico, dove il confine tra lo stare in piedi e la scivolata è sempre sottilissimo, basta, infatti, sbagliare di una virgola la traiettoria per ritrovarsi gambe all’aria nel fango.

Antonio Russo