CONDIVIDI
Marc Marquez (Getty Images)

MotoGP | Marc Marquez: “Anche Dovizioso meritava di vincere”

Non ci sono più parole per descrivere Marc Marquez. Un po’ come un cyborg che impara dall’ambiente circostante, lo spagnolo sembra migliorare gara dopo gara correggendo anche quelle pochissime e rare sbavature che ancora gli restano. Domenica ha dato un saggio di quanto imparato dalle tante battaglie perse contro Andrea Dovizioso ed è riuscito ad avere la meglio del pilota Ducati con una grande manovra all’ultimo giro.

Come riportato da “Speedweek”, Marc Marquez ha così commentato la propria prestazione: “Sabato ero ai box sino alle nove di sera e dopo mi sono dovuto rilassare un po’. La squadra è rimasta lì sino alle dieci e mezzo di sera. Abbiamo avuto alcuni problemi che non abbiamo capito. In gara abbiamo cominciato con un’impostazione elettronica diversa. Ho provato a guidare come fatto in Austria con Lorenzo, volevo provare a tre giri dalla fine, ma poi la gomma ha cominciato a scivolare e non ho potuto frenare correttamente. Entrambi meritavamo la vittoria perché anche Dovizioso ha fatto una grande gara”.

Marquez riconosce i meriti di Dovizioso

Il pilota della HRC ha poi proseguito: “Ho guidato con le gomme usate per tutto il weekend e mi sentivo forte. Pensavo di poterle gestire meglio. In gara, soprattutto verso la fine è diventato tutto più difficile. Dovizioso ha fatto un ottimo campionato e sta migliorando gara dopo gara con Ducati. Nella prima parte di stagione si sentiva meglio rispetto all’anno scorso”.

Infine Marc Marquez ha così concluso: “Dovi è bravo su tutte le piste. Certo ha anche punti deboli, ma soprattutto dei punti di forza. Il nostro obiettivo è migliorare la nostra moto ed essere più veloci della Ducati. Qui in Thailandia ho avuto problemi di accelerazione in prima e in seconda curva. In gara abbiamo cambiato il setup ed è andata meglio, ma bisogna ancora migliorare”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Antonio Russo