CONDIVIDI
Nicky Hayden ( ©Getty Images)

 

 

Ad una settimana dalla drammatica notizia della sua morte si terranno i funerali di Nicky Hayden. Domenica 28 la camera ardente è stata aperta per metà giornata presso la Haley-McGinnis Funeral Home di Owensboro. L’ultimo addio avverrà presso la St. Stephen Cathedral Church, sempre a Owensboro.

Il mondo del motorsport si stringe attorno al Kentucky Kid, il ragazzo che dal 2003 al 2016 ha scritto pagine di storia della MotoGP. Vincitore di un titolo mondiale, il destino ha voluto che la sua ultima corsa si arrestasse nei pressi del circuito di Misano. Ma la sua famiglia, mamma Rose, suo padre Earl e il fratello maggiore Tommy non hanno voluto organizzare nulla in Italia, decidendo di riportare la salma del pilota nella sua terra natia.

Il funerale si terrà lunedì 29 maggio intorno alle 12 ora locale, le 18 in Italia. La cerimonia funebre sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook ufficiale di Nicky Hayden. Un modo per rendere partecipi i suoi fans sparsi in tutto il mondo desiderosi di dargli l’ultimo saluto “social” nell’era digitale. Negli Usa si è soliti fare donazioni a nome della persona defunta. E’ stato quindi attivato il Nicky Hayden Memorial Fund, per aiutare i bambini della comunità di Owensboro, che il pilota amava moltissimo.

Sulla pagina social del team Red Bull Honda Superbike la sua famiglia racconta la vita di Nicky dall’infanzia fino all’ultimo giorno. “Quando aveva 3 anni, per farlo addormentare invece delle favole gli raccontavo dei grandi motociclisti: Wayne Rainey, Freddie Spencer, Kenny Roberts”, ha spiegato suo padre. “Voleva diventare campione del mondo, la gente mi diceva: ha una probabilità su 10 milioni di farcela”. Ma lui ce l’ha fatta.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori