CONDIVIDI
Valentino Rossi cade in Agentina
Valentino Rossi (©Getty Images)

Lin Jarvis: “Vogliamo una punizione esemplare per Marquez”

Yamaha invoca una punizione esemplare per Marc Marquez dopo il GP d’Argentina, non solo per l’entrata pericolosa su Valentino Rossi, ma anche per essersi riposizionato in griglia dopo lo spegnimento del motore prima del via, per aver spinto fuori traiettoria Aleix Espargarò. Tre falli in 40 minuti che fanno tornare a galla lo “spirito ribelle” del Cabroncito che sembrava ormai disciplinato dal suo talento innato.

Lin Jarvis, amministratore delegato della Yamaha, ha rivelato che ha richiesto alla Direzione Gara di prendere provvedimenti contro Marc Marquez per impedire ulteriori episodi come quelli visti durante il week-end a Rio Hondo. Dopo il Gran premio Jarvis, Meregalli e Rossi hanno fatto visita alla Race Direction per esplicitare la loro opinione sul pilota di Cervera. “Penso che sia abbastanza ovvio per chiunque guardi le immagini in TV che è una mossa assolutamente inaccettabile”, ha detto il boss Yamaha. “Quindi è stato il numero X di molte mosse inaccettabili per tutto il weekend. Abbiamo avuto problemi già nelle prove libere quando per poco non ha falciato Maverick”.

Marquez aveva tutte le carte in regola per chiudere al primo posto e con ampio gap sugli avversari, ma il drive through che lo ha condannato al 19esimo posto gli ha messo frenesia, un’incontenibile e istintivo desiderio di andarsi a prendere quella vittoria ad ogni costo. Una furia cieca che ha messo in pericolo  avversari come Nakagami, Espargaro e infine Rossi. “Abbiamo chiesto di agire per fare tutto il possibile per provare a correggere il suo comportamento. Non è il nostro lavoro fare le regole – ha sottolineato Lin Jarvis -. Non è nostro compito dire quale azione intraprendere. Se sono d’accordo con noi sul fatto che questo comportamento è inaccettabile, devono decidere quale sia la linea di condotta appropriata per provare a mettere in atto un comportamento correttivo. Non è come se avesse iniziato negli ultimi due mesi. Penso che la sua carriera abbia mostrato molti esempi di tali azioni”.

Le dichiarazioni di Valentino Rossi dopo il GP d’Argentina: leggi QUI

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori