CONDIVIDI
Valentino Rossi (Getty Images)

MotoGP | Le leggende della MotoGP in coro: “Valentino Rossi devi continua a correre”

Valentino Rossi nonostante i suoi 39 anni continua a divertirsi in MotoGP con ragazzini che hanno quasi la metà dei suoi anni. Il Dottore attualmente è 2° nel mondiale alle spalle di uno stratosferico Marc Marquez e non sembra intenzionato a voler smettere di correre.

Come riportato da “MotoGP.com” le leggende della MotoGP hanno detto la loro su Valentino Rossi e la sua voglia di continuare a correre. Giacomo Agostini ha così dichiarato: “Sulla decisione di Rossi è difficile dire qualcosa. Credo che gli piacciano le moto, la competizione e l’ambiente. Per un pilota è sempre difficile dire basta. A me è successa la stessa cosa, ho pianto per 3 giorni quando ho deciso di smettere. Lui è bravo e ancora veloce quindi non capisco perché dovrebbe smettere”.

Tutti entusiasti di Rossi

Casey Stoner, invece ha affermato: “Tutti sappiamo che se Valentino continua ad allenarsi sarà di nuovo veloce. Non penso che ci sia un limite di età in MotoGP. Credo che se non hai grossi infortuni e ti diverti non c’è motivo di smettere”.

Parole al miele anche da parte di Kenny Roberts: “Valentino Rossi non si può confrontare con nessuno. Non so come faccia ce l’ha nel sangue”. Kevin Schwantz, invece, ha dichiarato: “Credo che abbia trovato un modo per essere sempre motivato. Quando arrivi a casa vuoi rilassarti e riposare, ma lui continua a lavorare. Credo che sarà ancora competitivo”.

Schwantz ha poi continuato: “Le nuove misure di sicurezza fanno correre più a lungo i piloti. Valentino è l’eccezione che conferma la regola, ma penso che anche le moto abbiamo esteso la carriera dei piloti”.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori