CONDIVIDI
Herve Poncharal
Getty Images

KTM Tech3, il grande progetto Moto2 e MotoGP

Il proprietario del team Tech3 Hervé Poncharal parla delle sfide che la sua squadra deve superare questo inverno e la preparazione della Moto2 di Marco Bezzecchi e Philipp Öttl.
Il proprietario del team Tech3 e il presidente dell’IRTA Hervé Poncharal hanno altre tre gare davanti, dopo di che passerà a nuove attrezzature in entrambe le classi (Moto2 e MotoGP) su KTM.

Dopo 19 anni da team satellite Yamaha da novembre Tech3 passerà in orbita KTM dopo la stipula del contratto triennale a inizio campionato. Ma anche in Moto2 l’avventura sarà decisamente entusiasmante con l’ingaggio dei due promettenti Marco Bezzecchi e Philipp Öttl. Bezzecchi è vicino alla conquista del Mondiale Moto3, a un solo punto dal leader Jorge Martin, Öttl è decimo. Ha collezionato solo 22 punti nelle undici gare dal trionfo a Jerez, una situazione misteriosa.

Su invito di KTM Öttl ha già corso due giorni di test Moto2, ha guidato con un motore a quattro cilindri Honda da 600 cc. Nel 2019 verranno utilizzati i nuovi motori Triumph da 765 cc a tre cilindri. “Era un’idea buona e significativa. Per quanto posso capire, KTM gli offre anche una macchina Moto2 con un motore da 600 cc per l’allenamento invernale. Per quanto ne so, non è consentito guidare una Moto2 con il futuro motore a tre cilindri durante il bando di prova a dicembre e gennaio, ma le vecchie moto sono accettabili. Philipp ha ora tre gare Moto3 davanti a lui, ma prima avanza su una Moto2 e più giri riesce a fare, meglio è”, ha detto Poncharal a Speedweek.com

Le grandi aspettative sono però concentrate sul debuttante Marco Bezzecchi della VR46 Riders Academy. “Ho sentito dalla gente della VR46 Academy che è pronto per allenarsi in Italia con una bici da 600 cc. Ho sentito che a volte va con Marini e Bagnaia ed è molto, molto veloce”. Poi c’è il nuovo iter in MotoGP. Il team Tech3 non ha celebrato una vittoria della MotoGP con la Yamaha in 18 anni, nonostante piloti come Edwards, Spies, Dovizioso, Crutchlow, Pol Espargaró, Smith, Folger e Zarco. “Sarebbe bello se potessimo celebrare una vittoria nei prossimi due anni”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori