CONDIVIDI
Jorge Lorenzo (Getty Images)

MotoGP | Jorge Lorenzo: “Triste lasciare questa Ducati così competitiva”

La stagione non era cominciata di certo nel migliore dei modi per Jorge Lorenzo, ma dopo la vittoria al Mugello e la riconferma a Barcellona lo spagnolo sembra essersi rilanciato alla grande nella corsa al titolo mondiale. L’ex Yamaha ha anche annunciato che dall’anno prossimo passerà in Honda per formare un clamoroso dream team con Marquez.

Come riportato da “MotoGP.com”, Jorge Lorenzo sulle sue speranze mondiali ha così commentato: “Tutto può succedere, tutto è possibile in questo sport. Ora tutti sono molto vicini, ma tutto può cambiare da pista a pista. Assen non è ideale per Ducati sulla carta”.

La Ducati va forte

Lo spagnolo ha poi continuato: “Bisogna dire però che la moto sta funzionando molto bene al momento e la Ducati è molto competitiva. Non possiamo commettere errori ora. Se ad Assen non possiamo puntare alla vittoria allora dobbiamo almeno provare ad arrivare sul podio”.

Jorge Lorenzo ha poi parlato anche del suo trasferimento alla Honda: “Tutti vorrebbero cambiare il passato, ma non è possibile. Il passato è passato. Proprio per questo bisogna concentrarsi sul futuro e sulle cose da fare. Certe volte mi rattrista dover lasciare una squadra così competitiva come la Ducati e questa moto”.

Infine l’ex Yamaha ha così concluso: “La vita è fatta di scelte. Abbiamo preso questa decisione. Ora voglio ottenere il maggior numero di vittorie possibili per la mia squadra e lasciare la Ducati con un bel sorriso in faccia”.

Antonio Russo

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori